F1 GP Cina, FP2: Hamilton ancora in testa, in quattro in un decimo

Raikkonen, Vettel e Bottas subito dietro al campione in carica. In arrivo la pioggia
F1 | GP Cina, FP2: Hamilton ancora in testa, in quattro in un decimo
di 13 aprile 2018, 09:35

Seconda sessione di libere piuttosto combattuta quella del GP della Cina. Con la pioggia arrivata nel finale sul circuito di Shanghai, Lewis Hamilton ha mantenuto la leadership ottenuta nella prima sessione, abbassando il crono di 1:33.999 a 1:33.482.

I principali avversari però questa volta sono vicinissimi: i primi quattro infatti sono racchiusi in soli 108 millesimi, con i primi tre in 33. Kimi Raikkonen con la Ferrari è a 7 millesimi dal tempo di Hamilton. Valtteri Bottas con la seconda Merceds è a 33 millesimi, Sebastian Vettel con l'altra Ferrari, appunto, a 108.

Quinto posto per Max Verstappen con la prima Red Bull, a 3 decimi e mezzo dal tempo di Hamilton. Si sale poi con i tempi: Nico Hulkenberg con la Renault è sesto a 8 decimi, Kevin Magnussen con la Haas settimo a nove decimi. Chiudono la top ten Carlos Sainz (+0.991), Daniel Ricciardo (+1.075) e Fernando Alonso (+1.150).

Sessione dedicata nella seconda parte, come di consueto, alla ricerca dei passi gara. Negli ultimi 12 minuti la pioggia ha iniziato a farsi vedere sul circuito, obbligando i piloti ad alzare il piede.

Nel finale unsafe release per Stoffel Vandoorne: sulla Mclaren non è stata fissata correttamente una ruota ed il belga è stato costretto a fermare la monoposto in pista.

Seguono i tempi di sessione.

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.