F1 GP Cina, FP1 funestata dal maltempo

Sessione sospesa due volte, prima ora e mezza completamente buttata
F1 | GP Cina, FP1 funestata dal maltempo
di 07 aprile 2017, 05:27

Completamente inutile la prima ora e mezza di prove libere del GP della Cina. La sessione è stata sospesa due volte a causa del maltempo, con l'elicottero medico impossibilitato a raggiungere l'ospedale di Shanghai, distante un'ora e mezza di macchina dal circuito.

Dopo i primi 10 minuti di libere, bagnate, è giunta la prima bandiera rossa, durata fino ad oltre metà sessione. Con i piloti tornati in pista a 40 minuti dal termine, dopo circa 20 minuti è giunta la seconda sospensione. Anche l'aeroporto locale è stato chiuso per le condizioni avverse.

Tra le due bandiere rosse diverse le uscite di pista (soprattutto per i piloti Haas) e i testacoda dei piloti impegnati in pista, con Nico Hulkenberg che ha dovuto abbandonare la sua Renault nella ghiaia.

Per quel poco che possono valere i tempi, il miglior giro è stato fatto segnare da Max Verstappen in 1:50.491, seguito dalle due Williams di Massa e Stroll.

Condividi