F1 | GP Cina 2019, gara: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso

F1
GP Cina 2019, gara: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso

Primi punti per Daniel Ricciardo di 14 Aprile 2019, 18:20

Seguono le dichiarazioni dei piloti di Force India, Williams, Renault e Toro Rosso dopo il Gran Premio della Cina.

RACING POINT

11 | SERGIO PEREZ

F1 | GP Cina 2019, gara: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso 1

"Sono molto contento di aver ottenuto quattro punti oggi. La partenza è stata fantastica. Il nostro ritmo in gara è stato buono: siamo stati in grado di mantenere il passo e gestire bene le gomme. Non è stata una gara facile, però, perché sono stato messo sotto pressione da Kimi per la maggior parte del secondo stint, il che ha reso più difficile prendersi cura delle gomme e mantenere il passo. E' stato lo stesso con Daniel davanti a me - penso che stesse lavorando sodo per gestire le sue gomme perché ogni volta che mi sono avvicinato a lui ha trovato il ritmo per ripartire di nuovo. Questa non sarebbe mai stata la nostra pista più forte, quindi è importante cogliere opportunità come oggi e mantenere i punti. Penso che abbiamo il potenziale per essere più forti nella prossima gara a Baku".

18 | LANCE STROLL

F1 | GP Cina 2019, gara: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso 2

"Oggi poteva andare meglio. Eravamo davanti ad Albon prima della prima sosta. Avremmo potuto essere più aggressivi, perché non avevamo nessuno immediatamente davanti a noi. È deludente, perché è stato difficile superare. Abbiamo provato un ulteriore pit-stop alla fine e abbiamo superato Magnussen per finire in P12, ma avrebbe potuto essere di più. Il nostro ritmo in gara non era male, ma abbiamo solo bisogno di guardare meglio alla strategia, perché penso che oggi potevamo essere in grado di raccogliere un punto".

WILLIAMS

63 | GEORGE RUSSELL

F1 | GP Cina 2019, gara: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso 3

"Il ritmo era leggermente migliore del previsto e siamo riusciti a stare con il resto del gruppo, una volta che le cose si sono calmate, le lacune hanno cominciato a manifestarsi, ed è stata una gara abbastanza solitaria per me. Alla fine della giornata, questo è il punto in cui siamo al momento, dobbiamo tenere spingere e continuare a lavorare".

88 | ROBERT KUBICA

F1 | GP Cina 2019, gara: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso 4

"Non c'è molto da dire oggi, a essere onesti. Il momento più emozionante della gara per me è stato quando ho fatto il giro di formazione. Ho fatto una buona partenza e sono andato sulla linea interna, ma onestamente, non volevo rischiare nulla, ero vicino a una delle Racing Point ed ero dentro, e non sapevo se avrebbe stretto, quindi ho lasciato abbastanza spazio e ho perso due posizioni. È difficile rischiare qualcosa, quando si sa che il ritmo sarà quello che sarà".

RENAULT

27 | NICO HULKENBERG

F1 | GP Cina 2019, gara: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso 5

"È stata chiaramente una gara molto deludente, per noi, oggi. Ho perso una posizione in partenza ed è stato difficile seguire le vetture davanti a me. Abbiamo bucato e siamo poi usciti nel traffico, e poi ho sentito una perdita di potenza. Abbiamo fatto del nostro meglio per risolvere il problema, perché sembrava un problema di software, ma non era possibile risolverlo e ci siamo dovuti ritirare. Stiamo esaminando il problema, ma sembra un problema correlato alla MGU-K. Abbiamo delle cose su cui lavorare in vista della prossima gara, ma guarderemo tutto nel dettaglio e torneremo più forti".

3 | DANIEL RICCIARDO

F1 | GP Cina 2019, gara: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso 6

"E' bello terminare la gara e avere i miei primi punti con la squadra. Prenderemo i lati positivi di questa gara. Potrebbe sembrare un semplice settimo posto, ma non è stato facile. E' stata una gara un po' in solitaria, non ho avuto tante battaglie, ma ho spinto fino alla fine; vogliamo andare avanti e ripartire da questo nel prossimo paio di gare e continuare il lavoro a partire da qui".

TORO ROSSO

23 | ALEXANDER ALBON

F1 | GP Cina 2019, gara: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso 7

“Prima di tutto, vorrei ringraziare la squadra per il duro lavoro di ieri. Dopo le Libere 3 sembrava tutto più complicato, ma i ragazzi hanno lavorato sodo la scorsa notte per sostituire il telaio: meritavano una buona gara e sono felice di aver potuto ricompensare i loro sforzi conquistando un punto. Per tutto il fine settimana abbiamo mostrato un buon ritmo ed ero fiducioso di poter entrare in Q3, ma sfortunatamente non abbiamo avuto l’occasione di partecipare alla sessione per effettuare le riparazioni. Quella di oggi è stata una gara difficile: inizialmente, avevamo pianificato una strategia con due pit-stop, ma il degrado era più alto di quanto ci si potesse aspettare. Nelle Libere 2 avevamo visto che avevamo una buona gestione delle gomme, così abbiamo deciso di provare a resistere con una mescola più dura. Alla fine, ero un po’ teso quando Grosjean mi stava raggiungendo, ma sono felice che non ci sia riuscito!”.

26 | DANIIL KYVAT

F1 | GP Cina 2019, gara: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso 8

“La mia è stata una gara sfortunata: dopo il primo giro, era praticamente già finita. Il nostro ritmo era molto buono, nonostante la vettura danneggiata, quindi è deludente non averlo potuto trasformare in un buon risultato, dato che oggi avevamo l’opportunità di finire in zona punti. Ho visto l’incidente del primo giro con le due McLaren e non sono d’accordo con la penalità che mi è stata inflitta. Penso sia stato un tipico ‘sandwich’ e queste cose possono accadere in una lotta così ravvicinata”.


Condividi