F1 GP Canada, gara: la parola a Force India, Williams, Renault e Toro Rosso

Gara da dimenticare per la Williams
F1 | GP Canada, gara: la parola a Force India, Williams, Renault e Toro Rosso
di 11 giugno 2018, 13:45

Seguono le dichiarazioni dei piloti di Force India, Williams, Renault e Toro Rosso dopo il Gran Premio del Canada, vinto da Sebastian Vettel.

FORCE INDIA

11 | SERGIO PEREZ

"Sono molto deluso di concludere questa gara senza punti. La partenza è stata buona, anche se non ho recuperato posizioni, ma il riavvio dopo la safety car è stato ancora migliore e sono riuscito a superare Carlos [Sainz]. Sono rimasto molto sorpreso quando mi ha colpito, perché gli ho dato più spazio ed ero in vantaggio. Sono stato in grado di salvare la macchina, ma a quel punto la mia gara è stata compromessa. Abbiamo provato qualcosa di diverso con la strategia ma non è stato sufficiente per tornare in zona punti. Il sorpasso era impossibile, con queste monoposto non puoi seguire un'altra macchina e superarla, a meno che tu non abbia un grosso vantaggio. E' un peccato perché sento che avremmo avuto il passo per andare a punti".

31 | ESTEBAN OCON

"È bello raccogliere più punti, ma oggi avevamo il potenziale per fare di più. Ho avuto un fantastico primo giro e ho superato Hulkenberg, che era l'obiettivo, e stavo correndo bene. Poi abbiamo avuto un piccolo problema al pit-stop, che ci è costato un paio di secondi. Da lì ho fatto del mio meglio per contrattaccare e sono arrivato vicino a prendere Sainz negli ultimi giri, ma non è stato possibile superare, soprattutto dopo aver tagliato la pista. È un peccato perché la strategia avrebbe funzionato bene. Mi concentrerò sugli aspetti positivi perché questo weekend ha rappresentato una forte prestazione da parte della squadra. Possiamo essere soddisfatti di ciò che abbiamo fatto qui".

WILLIAMS

18 | LANCE STROLL

"Prima di tutto sono molto dispiaciuto per i tifosi, ho avuto un grande benvenuto qui per la mia gara di casa e volevo fare un bel risultato per loro. Ho avuto una bella partenza, ho guadagnato alcune posizioni, ma ho avuto qualche contatto. Con Brendon non c'era molto spazio per entrambi, non è stato l'ideale, ma è una corsa, cose del genere accadono al primo giro, e va così".

35 | SERGEY SIROTKIN

"E' stata una gara difficile, la partenza è stata particolarmente complicata con le gomme, ma sono stato in grado di guadagnare alcune posizioni all'inizio, ma con la safety car e le gomme che non si scaldavano, era impossibile tenere il ritmo, eravamo i più lenti della pista e abbiamo fatto del nostro meglio per finire la gara nonostante i problemi che abbiamo avuto. Dobbiamo essere onesti".

RENAULT

27 | NICO HULKENBERG

"Abbiamo corso bene la gara di oggi ed è stato un buon lavoro da parte di tutti. Dieci punti nel Campionato Costruttori è positivo per noi. Oggi è stata una battaglia serrata, ho perso una posizione all'inizio, ma sono riuscito a completare il sorpasso su Ocon, facendo due giri in più. Da quel momento, si trattava di gestire le gomme, il che è stato piuttosto difficile dato che il degrado stava aumentando verso la fine".

55 | CARLOS SAINZ JR.

"E 'stata una buona giornata per la squadra e abbiamo ottenuto dieci punti per il campionato costruttori. È un altro passo in avanti e abbiamo avuto un buon ritmo di gara rispetto al resto della metà dello schieramento. Volevamo portare entrambe le vetture a punti, anche se per noi è stata una gara molto tranquilla! Il team ha fatto un lavoro solido ieri e ancora oggi per superare la Force India. Abbiamo anche avuto una buona gestione delle gomme”.

TORO ROSSO

10 | PIERRE GASLY

"Nel complesso, penso che sia stata una gara davvero bella per me. Siamo riusciti a recuperare molte posizioni dopo essere partiti dall'ultima fila! Sono stato molto vicino a Charles un paio di volte, poi ho danneggiato le mie gomme anteriori e alla fine è diventato difficile sorpassare. La Power Unit sembra funzionare bene... Abbiamo sorpassato più monoposto sul rettilineo, quindi sembra promettente per le prossime gare. Honda ha lavorato molto duramente per portare l'aggiornamento in Canada e hanno fatto un lavoro fantastico! Ora dobbiamo mettere tutto insieme e trovare una certa coerenza, perché la prossima gara è il mio Gran Premio di casa a Le Castellet - Sono davvero entusiasta di correre qui!"

28 | BRENDON HARTLEY

"Sono molto deluso per Toro Rosso e Honda, perché siamo stati abbastanza forti per tutto il weekend con un buon aggiornamento della Power Unit. Ho avuto una buona partenza, simile ai piloti intorno a me. Ho fatto una buona uscita su Lance dalla curva 4 all'esterno, ma ha perso l'auto che ci ha portato entrambi a muro. È molto deludente perché c'era spazio per fare il sorpasso, e non vedevo l'ora di fare una gara bella. È un modo frustrante per chiudere il Gran Premio del Canada, perché sono stato davvero contento della mia prestazione per tutto il weekend. Sono stato portato in ospedale per controlli precauzionali. Tuttavia, sono decisamente in forma, sano e pronto per la prossima gara".

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.