F1 GP Canada: cavalcata trionfale di Sebastian Vettel!

Il tedesco domina e vince davanti a Bottas e Verstappen. Hamilton 5°, tedesco il testa al mondiale di 10 giugno 2018, 21:51 Condividi
F1 | GP Canada: cavalcata trionfale di Sebastian Vettel!

È una cavalcata trionfale dal primo all'ultimo giro quella con cui Sebastian Vettel domina e vince il Gran Premio del Canada, 40 anni dopo Gilles Villeneuve e spezzando il digiuno che perdurava dal 2004 con Michael Schumacher. Vittoria numero 50 per il tedesco, ad una lunghezza da Alain Prost.

Gara lineare e senza ribaltoni con un solo sobbalzo ad inizio gara per un incidente tra Lance Stroll e Brendon Hartley, fortunatamente senza conseguenze. Per il resto il tedesco della Ferrari ha comandato il gruppo senza mai tentennare tenendo a distanza un buon Valtteri Bottas, secondo al traguardo davanti ad un arrembante Max Verstappen nelle fasi finali.

Giù dal podio Daniel Ricciardo e soprattutto Lewis Hamilton, quinto con qualche problema di potenza sulla sua PU nelle fasi iniziali di gara. Anonima la corsa di Kimi Raikkonen, sesto ed attardato di quasi mezzo minuto. Con questo risultato Vettel torna in testa al mondiale per un punto su Hamilton, 121 a 120. Ritiro per Alonso nel giorno del suo 300° GP.

CRONACA

Dei primi 10 Ferrari e Mercedes partono con gomme ultrasoft rispetto alle hypersoft degli altri.

Partenza | scatto regolare dei primi che mantengono le posizioni, con giusto Ricciardo che scavalca Raikkonen. Subito in pista però la SC dopo che in curva cinque Stroll perde la Williams mentre all'esterno c'è Hartley intento a passare il pilota di casa. La Williams schiaccia la Toro Rosso sul muretto di sinistra e questa si solleva sulle due ruote spingendo poi la stessa #18 verso la via di fuga. Gran disappunto di Hartley che scuote la testa varie volte prima di scendere dalla monoposto. Vandoorne ed Ericsson si fermano ai box.

5° giro | Si riparte con Perez che si tocca con Sainz e va fuori pista in curva 1 rientrando pericolosamente in traiettoria senza coinvolgere altri piloti. Davanti Vettel scappa seguito da Bottas e Verstappen.

8° giro | La terza zona DRS permette ai piloti di stare più vicini. Si inasprisce la lotta tra le Renault ed Ocon e tra Alonso e Leclerc

10° giro | Dentro Perez per la sua prima sosta. Davanti Vettel comanda con 3 secondi su Bottas e 4.6 su Verstappen.

12° giro | Dentro anche Ocon per la sua sosta. Sia per lui che per Perez gomme supersoft così come per Vandoorne ed Ericsson dopo le loro soste ad inizio gara.

14° giro | Stessa scelta anche per Hulkenberg.

15° giro | La Renault completa le sue prime soste con Sainz, anche lui su supersoft. Intanto Hamilton lamenta perdite di potenza dalla sua Mercedes, con Ricciardo in recupero.

17° giro | Rientrano sia Verstappen che Hamilton. Per entrambi gomma supersoft. L'inglese rientra appena davanti a Charles Leclerc e deve difendersi dal monegasco.

18° giro | È il turno di Daniel Ricciardo che, anche lui su supersoft, rientra in pista davanti a Lewis Hamilton guadagnando una posizione.

19° giro | Mancano all'appello del pit le Ferrari e Bottas, mentre rientra Alonso.

20° giro | Dentro anche Leclerc che perde la posizione dall'asturiano.

24° giro | Pit per Gasly, fino ad ora l'unico con gomme Hypersoft ancora in pista. Davanti Vettel comanda con 5 secondi su Bottas e 18 su Raikkonen. Seguono Verstappen a 32, Ricciardo a 34 ed Hamilton a 35. I primi tre si devono ancora fermare.

30° giro | Dopo un errore al tornantino Vettel comanda ora con 3.6 su Bottas e 18 su Raikkonen. Si attende ancora la sosta dei primi tre.

33° giro | Vettel è ora in mezzo ai doppiati, mentre Raikkonen si ferma per la sua sosta: gomme supersoft per la Ferrari #7 che rientra alle spalle della Mercedes di Hamilton.

35° giro | Balzo in avanti di Vettel che nonostante i doppiati si porta a 6.3 di vantaggio su Bottas. Raikkonen intanto fa segnare il giro più veloce.

36° giro | Ecco la sosta di Bottas: i meccanici perdono leggermente tempo con l'anteriore sinistra nel montaggio delle nuove supersoft. Il finlandese rientra davanti a Verstappen.

37° giro | Subito dentro Vettel per coprire la strategia Mercedes: bene il pit del tedesco che rientra in vantaggio di quasi sei secondi su Bottas.

40° giro | Vettel ora comanda con 6 secondi su Bottas, 11 su Verstappen, 16 su Ricciardo e 18 su Hamilton. Raikkonen è sesto a 20, seguono le Renault di Hulkenberg e Sainz, Grosjean, Ocon.

42° giro | La gara n°300 di Alonso si conclude con il rientro ai box ed il ritiro della sua Mclaren.

45° giro | Intervalli più o meno regolari tra i primi quattro in pista, separati dai 5 ai 6 secondi l'uno dall'altro.

47° giro | Da segnalare Romain Grosjean: il francese è in pista da 47 giri con le gomme ultrasoft in nona posizione.

49° giro | Arriva finalmente la sosta della Haas che monta supersoft. Tutto liscio davanti con cinque secondi costanti di vantaggio di Vettel su Bottas.

54° giro | Distacco leggermente ridotto per Bottas che ora gira a 3.5 da Vettel. Verstappen è a 10 secondi dal tedesco seguito da Ricciardo, Hamilton e Raikkonen.

56° giro | Momento difficile per il finlandese che nel doppiaggio di Sainz va lungo in curva 1, perdendo due seocndi da Vettel.

58° giro | L'uscita di pista sembra aver tarpato le ali a Bottas, che ora perde ancora terreno andando ad oltre 7 secondi dal tedesco. Intanto

61° giro | Gara ormai indirizzata con Vettel a +7.8 su Bottas, +12 su Verstappen e +21 su Ricciardo. Poi Hamilton e Raikkonen.

68° giro | Doppia lotta nel finale con Verstappen che insidia Bottas ed Hamilton in caccia di Ricciardo.

69° giro | Giallo all'inizio dell'ultimo giro con la bandiera a scacchi sventolata per errore.

Termina così con Sebastian Vettel che vince il Gran Premio del Canada davanti a Valtteri Bottas e Max Verstappen. Quarto Daniel Ricciardo che si difende da Hamilton con il giro più veloce. Sesto Raikkonen davanti al duo Renault con Hulkenberg davanti a Sainz. Chiudono la top ten Esteban Ocon e Charles Leclerc, ancora a punti con la Sauber Alfa Romeo.

Segue il risultato di gara.

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.