F1 | GP Canada 2019: Mercedes, Ferrari, Red Bull

F1
GP Canada 2019: Mercedes, Ferrari, Red Bull

Entrambe le Ferrari a podio con grande amarezza per la penalità a Vettel di 11 Giugno 2019, 11:00

Seguono le dichiarazioni dei piloti di Mercedes, Ferrari e Red Bull dopo il Gran Premio del Canada.

MERCEDES

44 | LEWIS HAMILTON

F1 | GP Canada 2019: Mercedes, Ferrari, Red Bull 1

"Sono davvero, davvero grato - venerdì ho avuto un incidente, quindi il weekend non è partito bene, e stamattina abbiamo avuto un problema al motore, i ragazzi hanno lavorato tanto e hanno fatto un ottimo lavoro per risolverlo, quindi volevo davvero ottenere il miglior risultato possibile per loro. Stavo cercando di aumentare la pressione su Sebastian per spingerlo a fare un errore, e ne ha fatto uno. Volevo vincere nel modo giusto e superarlo in pista, quindi ho lottato fino al traguardo, ma le mie gomme erano finite. La Ferrari ha fatto un lavoro fantastico questo weekend, sono stati veloci sui rettilinei e Sebastian ha fatto una grande gara, mi ci è voluto assolutamente tutto per provare a tenere il passo con loro. Alla fine, non è così che voglio vincere le gare, ma ci ho messo il cuore per rendere la squadra orgogliosa di me".

77 | VALTTERI BOTTAS

F1 | GP Canada 2019: Mercedes, Ferrari, Red Bull 2

"Ho fatto un errore che mi è costato caro nelle qualifiche di ieri e questo ha reso la gara molto difficile, ho faticato a superare la Red Bull e le Renault all'inizio, il motore e i freni erano vicini al loro limiti di temperatura, il che mi ha reso difficilissimo attaccare. Quando finalmente li ho superati, avevo perso troppo tempo per lottare per un posto sul podio. È buono ottenere il punto extra per il giro più veloce, ma alla fine ho perso la gara nelle qualifiche di ieri. Penso che possiamo aspettarci un'altra dura battaglia in Francia, è un circuito con lunghi rettilinei, quindi la Ferrari dovrebbe essere di nuovo veloce, e non vedo l'ora di combattere".

FERRARI

5 | SEBASTIAN VETTEL

F1 | GP Canada 2019: Mercedes, Ferrari, Red Bull 3

“Credo che siamo stati protagonisti di una grande gara e che la decisione dei giudici sia stata troppo severa. In curva 3 ho perso il controllo della mia vettura e sono stato costretto ad andare lungo sull’erba rientrando in curva 4 davanti a Lewis. Non ho visto dove lui fosse, ero troppo impegnato a tenere in pista la mia monoposto senza andare a sbattere e non l’ho stretto di proposito. Credo che per il weekend che abbiamo disputato, e anche se i nostri rivali sul passo gara si sono dimostrati molto forti, avremmo meritato la vittoria e mi pare di aver capito che molto del pubblico presente oggi in circuito la pensasse come me. È sempre bello correre in Canada, sento molto il supporto da parte della gente e sarebbe stato splendido regalare a tutti i nostri tifosi la prima grande gioia della stagione”.

16 | CHARLES LECLERC

F1 | GP Canada 2019: Mercedes, Ferrari, Red Bull 4

“Sono piuttosto soddisfatto della mia gara, anche se è stata parecchio solitaria. Penso che difficilmente avrei potuto ottenere un risultato migliore e nel complesso la nostra performance è stata buona dal primo all’ultimo giro. Nello stesso tempo è stato un peccato per la squadra aver perso così la prima vittoria della stagione. Questa pista era particolarmente adatta alla nostra vettura, ma ora pensiamo alla Francia, un tracciato sul quale ora come ora è difficile ipotizzare quale potrà essere il nostro livello di competitività. Quel che è certo è che continueremo a spingere e a lottare per ottenere risultati importanti”.

a

RED BULL

10 | PIERRE GASLY

F1 | GP Canada 2019: Mercedes, Ferrari, Red Bull 5

"E' stata una giornata piuttosto difficile ma la macchina si è rivelata abbastanza buona, quindi è deludente finire la gara in questa posizione. Ci aspettavamo di essere più forti di questo. Abbiamo faticato con il traffico e abbiamo dovuto risparmiare i freni, il che ci ha compromesso il tutto. Dobbiamo analizzare tutto e vedere cosa possiamo migliorare, ma devo anche lavorare duramente prima della prossima gara. Speriamo di tornare più forti in occasione della mia gara di casa".

33 | MAX VERSTAPPEN

F1 | GP Canada 2019: Mercedes, Ferrari, Red Bull 6

"Era una gara a guida controllata oggi. Siamo rimasti fuori dai guai all'inizio della gara e non c'era molto che potessi fare nelle fasi finali. Ho fatto un primo stint molto lungo che ha funzionato abbastanza bene per togliersi dal traffico e, una volta fermati, ho subito superato la Renault. Da lì sono stato in grado di concentrarmi sulla mia gara, ma non siamo stati abbastanza veloci da avvicinarci ai leader. È stato divertente fare almeno un po' di sorpassi e siamo ottenuto di nuovo buoni punti, ma penso realisticamente che il quinto posto fosse dove ci aspettavamo di finire. Non è stato il nostro fine settimana e ovviamente mi piacerebbe ottenere di più, ma dobbiamo lavorare sodo per cercare di colmare il divario nella prossima gara".


Condividi