F1 GP Brasile: un minuto di silenzio per le vittime degli attentati di Parigi

F1 | GP Brasile: un minuto di silenzio per le vittime degli attentati di Parigi
di 15 novembre 2015, 12:00

Poco prima dell'inizio del GP del Brasile, i piloti di F1 osserveranno un minuto di silenzio, verso le vittime degli attentati terroristici di Parigi.

L'unico pilota francese della griglia di partenza della F1, Romain Grosjean, già dalla giornata di ieri indossa al braccio una fascia nera, in segno di lutto.

Jean Todt, presidente della FIA, ha dichiarato a Motorsport.com: "Abbiamo pianificato di fare qualcosa nella giornata di domani, che è anche la giornata delle vittime della strada. Non possiamo ignorare quello che è successo a Parigi. Il sentimento dopo quest'attacco a Parigi è quello dell'orrore, ma purtroppo questo potrebbe succedere ovunque nel mondo".

"Siamo solo poveri spettatori di fronte a uno spettacolo del genere, possiamo solo soffrire di fronte a tutto ciò, e speriamo che non accada mai più".

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.