F1 GP Belgio, Qualifiche: le dichiarazioni di Haas, McLaren e Sauber

Haas in top-3, delusione per Sauber e McLaren
F1 | GP Belgio, Qualifiche: le dichiarazioni di Haas, McLaren e Sauber
di 26 agosto 2018, 10:45

Seguono le dichiarazioni dei piloti di Haas, Mclaren e Sauber dopo le Qualifiche del Gran Premio del Belgio, tredicesima prova del mondiale di F1 2018. Un sabato da ricordare per Romain Grosjean, splendido 5° con la Haas, che piazza anche Kevin Magnussen in top-10. Delusione in casa Sauber, con i due piloti, Charles Leclerc e Marcus Ericsson, che non sono riusciti a superare la Q2. Ancora peggio la McLaren, con Fernando Alonso e Stoffel Vandoorne eliminati malamente in Q1.

HAAS

8 | ROMAIN GROSJEAN


"Non è stato facile, ma è bello avere avuto una qualifica del genere, dove siamo riusciti a battere alcuni dei migliori team e siamo finiti dietro alle Force India, che si sono dimostrate molto competitive sul bagnato. Siamo veloci anche sull’asciutto e questo è positivo. In queste condizioni, a Budapest abbiamo avuto dei problemi, mentre oggi siamo stati davanti alle Red Bull e a una Ferrari. Ero pronto a dare tutto in Q3 e poi è arrivata la pioggia, che ha aggiunto un po’ di divertimento. All’inizio avevamo pensato di provare un giro con le slick, ma credo che fosse troppo bagnato e quindi siamo passati alle intermedie. Il motore evo 3 Ferrari ci aiuterà molto su questa pista. È un passo avanti, che sarà interessante anche per Monza. Sono contento della macchina e la gara, con le Force India così veloci in rettilineo, si preannuncia combattuta. L’obiettivo sono i punti e cercheremo di sfruttare anche il fatto che la Renault è in fondo alla griglia".

20 | KEVIN MAGNUSSEN


"Abbiamo vissuto una Q3 piuttosto frenetica. Avevamo il potenziale per ben figurare e in questo tipo di condizioni è una cosa che può fare la differenza. Ma puoi anche rovinare tutto, come purtroppo è successo a me. Nel mio ultimo giro la pista era asciutta, ma quando sono uscito con le intermedie l’asfalto era bagnato e non sembrava che si potesse asciugare. Quindi ho spinto più che potevo e al secondo giro le gomme erano praticamente finite. Poi, al terzo passaggio, la pista era così asciutta che l’aderenza è tornata ad essere di nuovo ottimale. Oggi, siamo mancati dove la Force India è invece riuscita a fare bene e ha colto una grande occasione. Si è trattato di un pomeriggio sia emozionante che deludente, perché le cose non sono andate come volevamo. Comunque c'è di che essere soddisfatti, perché abbiamo due vetture in Q3 e abbiamo compiuto dei progressi sull’asciutto. Sia in Q1 che in Q2 siamo rimasti costantemente tra i primi dieci e ritengo che il ritmo gara sia buono, quindi domani (oggi ndr) possiamo fare bene".

MCLAREN

2 | STOFFEL VANDOORNE


"Le nostre prestazioni spiegano tutto quello che c'è da spiegare. Siamo stati ultimi in quasi tutte le sessioni e abbiamo avuto tanti problemi per tutto il weekend, perciò il risultato delle qualifiche non è una sorpresa. Peccato non avere una macchina migliore per il mio Gran Premio di casa e offrire ai miei tifosi un risultato decente. Non credo nemmeno che avremmo potuto fare miracoli se non fossi incappato in quell’incidente durante le libere 3. Abbiamo semplicemente provato a giocare tutte le nostre carte, ma non siamo riusciti a fare grossi progressi. Spero davvero di poter migliorare un po’ in gara".

14 | FERNANDO ALONSO


"Nelle ultime gare abbiamo perso un po’ di prestazioni, ma sapevamo che quella di Spa sarebbe stata una tappa difficile per il nostro pacchetto. E lo stesso sarà a Monza. Dobbiamo difenderci su questo tipo di piste ed attaccare su quelle a noi più favorevoli. Il mio giro in qualifica è stato abbastanza piacevole in termini di guida. Pilotare queste macchine su un circuito del genere è sempre molto speciale, ma, quando superi la linea del traguardo, ti rendi conto di essere più lento dei tuoi avversari. Il che significa che in gara saremo chiamati a recuperare. Anche nelle situazioni difficili cerchiamo sempre di inseguire un piazzamento a punti, e speriamo che accada qualcosa che ci possa favorire, magari un po’ di pioggia".

SAUBER

9 | MARCUS ERICSSON


"La macchina si è comportata bene e abbiamo avuto una prestazione convincente sia nelle PL3 che in Q1. Abbiamo raggiunto la Q2 ma, sfortunatamente, a causa di un problema tecnico con la mia vettura, non ho potuto effettuare l’ultimo tentativo. Nonostante questo, ho avvertito un ottimo feeling finora questo fine settimana e resto fiducioso per la gara".

16 | CHARLES LECLERC


"E' un peccato non aver fatto meglio in qualifica oggi. L’auto è andata bene sin dall’inizio del weekend e siamo abbastanza competitivi su questa pista. Altri team hanno avuto un pò di prestazioni extra in tasca oggi e sono stati in grado di stare davanti a noi. Abbiamo avuto alcuni problemi, che dobbiamo correggere per migliorare nelle prossime qualifiche. Tuttavia, siamo ottimisti riguardo al nostro potenziale per un buon risultato domani. Le condizioni meteorologiche giocheranno un ruolo interessante nel determinare l’esito della gara, e non vedo l’ora di correre".

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.