F1 | GP Belgio 2019, gara: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso

F1
GP Belgio 2019, gara: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso

Una bella gara per la Racing Point, difficoltà per la Renault di 02 Settembre 2019, 09:00

Seguono le dichiarazioni dei piloti di Racing Point, Williams, Renault e Toro Rosso dopo il Gran Premio del Belgio.

RACING POINT

11 | SERGIO PEREZ

F1 | GP Belgio 2019, gara: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso 1

“È ovviamente un giorno molto triste per la nostra famiglia, la nostra comunità. Non credo che a nessuno di noi sia piaciuto molto essere qui oggi, ma tutto ciò che possiamo fare è dedicare questa gara ad Anthoine. È stato un buon risultato per il team, soprattutto considerando i problemi che abbiamo avuto venerdì. È stata una gara difficile, dall'inizio alla fine, ma siamo venuti via con una buona quantità di punti e un certo slancio positivo da prendere nelle prossime gare. All'inizio c'era un po' di caos, che ho dovuto evitare. Sono entrato in modalità attacco con molti sorpassi e la P5 sembrava possibile - ma alla fine Albon era molto forte e non avevamo alcuna possibilità di tenerlo indietro. La nostra strategia era piuttosto aggressiva, quindi alla fine della gara abbiamo pagato il prezzo. Fa sempre male perdere una posizione all'ultimo giro, ma abbiamo fatto tutto il possibile. Nel complesso, una performance positiva per noi. Spa è un luogo in cui generalmente andiamo bene, quindi sarà interessante vedere come andremo alle prossime gare”.

18 | LANCE STROLL

F1 | GP Belgio 2019, gara: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso 2

"Non è stato un fine settimana facile per tutti noi e i nostri pensieri sono in questo momento con la famiglia di Anthoine. Penso che abbiamo fatto una bella gara in sua memoria e per noi è stato un pomeriggio competitivo. Entrambe le vetture nella top 10 significano buoni punti per la squadra. Sono abbastanza contento, ma è stato un po' frustrante perché ho trascorso l'intera gara bloccato nel traffico, dietro macchine su strategie diverse, quindi è stato difficile spingere davvero. Col senno di poi, penso che sia lì che abbiamo perso molto tempo rispetto ad altri piloti, come Kvyat e Albon. Se non fosse stato per la bandiera gialla all'ultimo giro, penso che avrei potuto prendere Gasly. Ma è stata una grande gara: molto emozionante dall'inizio alla fine e mi sono divertito”.

WILLIAMS

63 | GEORGE RUSSELL

F1 | GP Belgio 2019, gara: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso 3

"Non ho fatto una buona partenza, sono stato costretto a uscire e poi ho visto Raikkonen passare con moltissimi detriti. Mi sono messo sulla via di fuga, poi quando sono tornato stava andando piano, quindi ho perso molte posizioni. Il nostro ritmo era ok. Nel complesso, è stata una gara piuttosto solitaria. Sarà sempre la gara più dura dell'anno per noi. Il prossimo fine settimana dobbiamo resettare, combattere e vedere cosa possiamo fare".

88 | ROBERT KUBICA

F1 | GP Belgio 2019, gara: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso 4

"Siamo dovuti partire dalla pit-lane per la monoposto in parte compromessa da sabato. Potrebbe essere stato un vantaggio partire dalla pit-lane con il clima più fresco, ma non abbiamo ottenuto molto. Il ritmo non è stato troppo male, anche se ho avuto un po' di degrado con le gomme medie nella prima parte della gara, poi si è stabilizzato e sono riuscito a riprendere il ritmo. Stavo riuscendo a mantenere Raikkonen alle spalle, ma sono stato un po' sfortunato. Mi ha portato nella zona DRS e con l'Alfa che era quasi 20 chilometri all'ora più veloce di noi sul rettilineo, è stato facile per lui superare anche me".

RENAULT

27 | NICO HULKENBERG

F1 | GP Belgio 2019, gara: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso 5

“È stata una gara difficile fin dall'inizio. Ho dovuto evitare le collisioni alla Curva 1 e lì abbiamo perso alcune posizioni. La lotta a metà schieramento è molto ravvicinata e anche oggi è stato difficile recuperare posizioni. Ci siamo avvicinati alla fine per le gomme soft e questo ha dato i suoi frutti. Siamo stati sicuramente un po' fortunati in quegli ultimi giri, ma così sono le corse. È stato bello ottenere alcuni punti sul tabellone, soprattutto nelle circostanze dopo le notizie di shock di ieri. La mattinata è stata difficile, ma una volta acceso l'elmetto, inizia l'adrenalina e devi lavorare. Alla fine portare a casa punti è stato piacevole".

3 | DANIEL RICCIARDO

F1 | GP Belgio 2019, gara: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso 6

“La nostra gara è stata praticamente segnata dopo l'incidente al primo giro. Sono stato colpito da dietro e ho avuto un grosso danno al fondo. Abbiamo dovuto fare un pit stop - pensavo davvero che mi sarei ritirato. Abbiamo continuato, abbiamo mantenuto il nostro posto nella top 10 e ho pensato che avremmo potuto ottenere alcuni punti. Ero orgoglioso di aver resistito così a lungo e so che non avremmo potuto fare di più. Sono felice che oggi sia finita; le notizie di ieri sono state difficili da accettare. È stato difficile essere qui e avere una faccia coraggiosa, ma sono contento di aver dato il massimo".

TORO ROSSO

10 | PIERRE GASLY

F1 | GP Belgio 2019, gara: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso 7

“Questa è stata la gara più emozionante della mia carriera. Per me era importare fare il massimo per onorare la memoria di Anthoine. Alla fine, ho ottenuto un buon risultato e sono felice di aver conquistato due punti nella mia prima gara con la Toro Rosso. Sapevamo che sarebbe stata una corsa difficile e ci siamo impegnati tanto. Abbiamo scelto una strategia aggressiva e abbiamo anticipato il pit-stop, pur sapendo che avremmo dovuto combattere tanto con gli altri ragazzi con la mescola più morbida nella seconda parte della gara. Ho fatto del mio meglio per attaccare e per difendermi, ho battagliato ruota a ruota con i miei avversari e sono davvero felice di segnare questi due punti, per la squadra e per Anthoine. Ho imparato delle cose nuove sulla vettura, che è molto diversa da quella della Red Bull. Giro dopo giro sentivo di migliorare, quindi sono sicuro che andrà ancora meglio nelle prossime gare”.

26 | DANIIL KYVAT

F1 | GP Belgio 2019, gara: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso 8

“Oggi abbiamo fatto una gara fantastica. Recuperare dall’ultima posizione in griglia fino alla settima finale è un risultato grandioso. Sapevamo che le condizioni più fresche avrebbero giovato alla nostra vettura e in gara abbiamo fatto un grande passo avanti. La nostra auto quest’anno sembra andare meglio la domenica e lo preferisco, perché è in quel momento che devi essere il più veloce. Oggi abbiamo fatto tanti sorpassi, gestito bene le gomme, studiato una grande strategia e soprattutto abbiamo avuto il ritmo per essere competitivi. Sono davvero contento della mia corsa e del risultato finale. È stato molto divertente”.


Condividi