F1 GP Bahrain: Vettel subito al comando nella FP1, Mercedes lontane

Problemi per Räikkönen, buoni tempi per le Red Bull di 14 aprile 2017, 14:53 Condividi
F1 | GP Bahrain: Vettel subito al comando nella FP1, Mercedes lontane

Il Gran Premio del Bahrain, terzo appuntamento del mondiale di F1, si è aperto con il miglior tempo di Sebastian Vettel nella FP1. Sessione dominata dal grande caldo, che ha messo da subito alla prova specialmente motori e pneumatici in condizioni che non sono tuttavia destinate a ripetersi in gara.

Vettel ha staccato di quattro decimi esatti Daniel Ricciardo e di otto decimi e mezzo Max Verstappen. Se la Ferrari al comando ormai non stupisce più, questi tempi potrebbero rappresentare un piccolo segnale di crescita da parte delle Red Bull.

Una Ferrari a due facce, perché la sessione di Kimi Räikkönen si è conclusa anzitempo. Per il finlandese un surriscaldamento nella zona del turbo della SF70-H, accompagnato da una vistosa fumata bianca fuoriuscita dal retrotreno. Appena sei tornate per il campione del mondo 2007.

Decisamente lontane, per il momento, le Mercedes. Lewis Hamilton non è andato oltre il decimo tempo, a quasi due secondi da Vettel, mentre Valtteri Bottas si è fermato addirittura al 14esimo posto a due secondi e tre decimi. 

In quarta posizione Sergio Pérez con la Force India, davanti a Felipe Massa che ha lamentato un problema ai freni della sua Williams. Subito alle loro spalle i due compagni di squadra, con Lance Stroll che ha preceduto Esteban Ocon. 

Buon ottavo Fernando Alonso con la McLaren, poi Grosjean a precedere Hamilton. Fuori dalla top ten Toro Rosso e Renault, 18esima piazza per il rientrante Pascal Wehrlein.

Alle 17:00, semaforo verde per la FP2.

Classifica: