F1 GP Bahrain, qualifiche: le dichiarazioni dei piloti

Tutte le dichiarazioni al termine delle qualifiche in Bahrain di 16 aprile 2017, 09:45 Condividi
F1 | GP Bahrain, qualifiche: le dichiarazioni dei piloti

Le qualifiche hanno visto come protagonista il finlandese Valtteri Bottas, che ha centrato la sua prima pole position in carriera, con Hamilton e Vettel all'inseguimento. Ancora guai per le due McLaren, con qualche bella soddisfazione, invece, per i piloti Renault e Haas, assieme all'inossidabile Felipe Massa.

Vi ricordiamo, inoltre, di seguire i nostri blog (vi ricordiamo anche Parola di Corsaro) e, se volete dire la vostra sul weekend del Gran Premio in corso, potete registrarvi sul nostro Forum.  

MERCEDES

Lewis Hamilton: "Complimenti a Valtteri, ha lavorato duramente e si è ben coeso con il team. Oggi è stato semplicemente più veloce di me e ha fatto un lavoro migliore, tanto di cappello a lui. Il mio giro era molto buono, ma era tutto molto ravvicinato là fuori. Ho perso parecchio tempo nel primo settore, il che è stato strano. Comunque sia, è stata una gran battaglia".

Valtteri Bottas: "Sono veramente felice di questa mia prima pole position in Formula 1. È la mia quinta stagione in questa categoria, quindi ci ha messo un po' ad arrivare. Ma ce l'abbiamo fatta, e sarà la prima di molte. Ci si sente bene. Sono sempre orgoglioso di guidare per la Finlandia e rappresentare il mio paese. Non è una pista dov'è facile fare tutto giusto".

FERRARI

Sebastian Vettel: "Nel complesso è stata una buona giornata. Ieri non ero riuscito a trovare il giusto feeling, la macchina continuava a scivolare. Abbiamo fatto alcuni piccoli aggiustamenti sull’assetto e oggi le sensazioni erano migliori in termini di bilanciamento. Ma in qualifica, dopo il mio primo tentativo in Q3, ho visto qual era il divario dalla vetta e non ero soddisfatto: così ho tentato il tutto per tutto e forse ho esagerato. Questa è una pista in cui è facile passare il limite. Oggi perdevamo tempo un po’ dappertutto sul giro, forse più del solito sui rettilinei. Ma domani dovremmo essere più vicini, e spero in una gara combattuta. La macchina dovrebbe andare bene domenica".

Kimi Raikkonen: "Nel complesso la macchina andava bene, sentivo che c’era del potenziale; ma per varie ragioni non siamo mai riusciti a far uscire un buon tempo. Il risultato finale è lontano da quello che volevamo, ma oggi è andata cosi. Ho avuto qualche difficoltà a trovare il giusto assetto: nel complesso sono più a mio agio rispetto alle gare precedenti, ma in qualifica, quando iniziamo a spingere, non siamo ancora dove vogliamo. Domani è un altro giorno, la posizione di partenza non è l’ideale e la gara potrebbe essere abbastanza difficile. Quindi cercheremo di fare una buona partenza, prendere le decisioni giuste e tirar fuori il meglio".

RED BULL

Max Verstappen: "In generale, tutta la qualifica è andata molto bene, e miglioravamo sessione dopo sessione, a parte nell'ultima, dove Felipe Massa era troppo vicino e mi ha causato un raffreddamento alle gomme, il che ha influenzato il mio primo settore in Q3".

Daniel Ricciardo: "È stata una giornata positiva. Non ci aspettavamo molti cambiamenti rispetto alla Cina, ma siamo molto più vicini alla pole position rispetto a settimana scorsa, quindi ci prendiamo anche questo risultato".

DSC_454

WILLIAMS

Felipe Massa: "Sono felice di questa qualifica e del lavoro svolto. Forse la posizione perfetta sarebbe stata la settima, ma verso la fine abbiamo perso un po' di tempo. Non vedo l'ora di correre".

Lance Stroll: "A ben vedere, è stata una battaglia ben ravvicinata e ne sono contento. Abbiamo avuto qualche difficoltà nello scaldare le gomme per la qualifica, e abbiamo sofferto di poco grip. Tuttavia, abbiamo fatto un buon lavoro e la dodicesima posizione non è male".

GP-Spagna-2016-Hulkenberg-Force-India

FORCE INDIA

Sergio Perez: "Sono stato veramente sfortunato oggi con le bandiere gialle.
Ho dovuto abbandonare il mio ultimo tentativo in Q1, e quella è stata la fine delle mie qualifiche. È un peccato, perché avevo il passo per stare più avanti, ma a volte le cose non vanno proprio. Mi sento ottimista in vista della gara, perché comunque abbiamo fatto progressi tra le prove libere e le qualifiche
".

Esteban Ocon: "È stata una sessione normale, a parte per i problemi di DRS in Q1. Tuttavia, non sono contento della quattordicesima posizione, volevamo stare un po' più in alto. Abbiamo fatto tutto giusto, ma non avevamo il passo per arrivare in Q3".

GP-Spagna-2016-Button-Mclaren

MCLAREN HONDA

Fernando Alonso: "Sfortunatamente, il mio giro in Q2 era buono, molto migliore di quello in Q1. Poi, ho avuto un problema alla Power Unit. Peccato, perché avevamo l'occasione di stare un po' più in alto. Invece, dovremo montare una nuova Power Unit che non avrà il set-up perfetto".

Stoffel Vandoorne: "Tutto è andato più o meno bene, ho avuto qualche problema con i freni e dei bloccaggi alle ruote, quindi mi mancava un po' di sicurezza. Questo era più o meno il massimo possibile, non credo si potesse fare di più".

GP-Spagna-2016-Sainz-Toro-Rosso

TORO ROSSO

Carlos Sainz: "Quant'è frustrante e fastidioso! Oggi abbiamo perso una grande occasione di entrare in Q3: direi che si poteva stare tra i primi 8. Sono deluso, stavo facendo una grande qualifica. Dopo i problemi di ieri abbiamo recuperato rapidamente e iniziavo ad essere molto veloce, ma un altro problema di affidabilità ci porterà a scattare dalla P16 sulla griglia. L'unica cosa positiva è che la gara è domani e potremo ancora lottare per qualcosa di buono. Penso che la macchina abbia molto potenziale qui: mai stata così veloce dall'Australia, quindi è un vero peccato averla dovuta fermare in Q1. Ad ogni modo, una volta che mi sarò calmato, penserò alla gara: spingerò al massimo, anche se andrò un po' alla cieca dopo aver saltato gran parte delle prove. Improvviseremo, ma ci siamo già ritrovati in situazioni simili in passato e ci siamo piazzati bene comunque, quindi sono fiducioso di poter avere una buona giornata domani".

Daniil Kvyat: "È stata un'altra qualifica serrata e siamo stati vicinissimi ad entrare in Q3: purtroppo ho fatto un errore durante il mio miglior giro in Q2, andando largo all'ultima curva. Mi dispiace davvero per tutti i nostri ragazzi, avrebbero meritato di essere in top 10. Tuttavia la macchina c'è: possiamo essere costantemente fra i primi dieci e questa è una cosa molto positiva. Da ieri a oggi siamo riusciti a fare un buon passo in avanti: mi sentivo bene in macchina. Con un giro pulito, potevamo essere in Q3. Domani partiremo undicesimi, una posizione strategica perché avremo l'opportunità di scegliere gli pneumatici con cui iniziare la gara. Da lì poi, dovremmo essere in grado di lottare per la zona punti domani"".

GP-Spagna-2016-Palmer-Renault

RENAULT

Nico Hulkenberg: "È stata una delle mie migliori qualifiche, assieme alla pole position in Brasile nel 2010. È un circuito impegnativo dove mettere insieme il giro migliore, ma abbiamo estratto il massimo possibile oggi. Il team ha fatto un gran lavoro tutto il weekend, sono felice e orgoglioso".

Jolyon Palmer: “È la mia qualifica migliore di sempre; sono arrivato in Q3 per la prima volta e ho fatto un'ora completa di qualifica, il che è bello. Sono felice, specialmente perché abbiamo avuto un weekend difficile fino ad ora".

GP-Spagna-2016-Grosjean-Haas

HAAS

Romain Grosjean: "È stato fantastico essere riusciti a rigirare la giornata come abbiamo fatto. Abbiamo avuto problemi nelle terze prove libere. Non sentivo la monoposto, ma i ragazzi hanno fatto un gran lavoro nel preparare la monoposto per le qualifiche, e la macchina è andata molto meglio a partire dalla Q1. Sono molto felice".

Kevin Magnussen: "Che sfortuna. Certo, queste cose capitano, ma sono sempre seccanti. Va così, a volte, ma dobbiamo fare una buona gara domani. In Cina, le condizioni erano un po' più facili, ma ci proveremo comunque".

GP-Spagna-2016-Nasr

SAUBER

Marcus Ericsson: "È stata una qualifica deludente. Non ho ottenuto il massimo dalla monoposto, va così, delle volte. Anche se oggi mi sono sentito molto più a mio agio sulla monoposto, rispetto alle prime prove libere di venerdì".

Pascal Wehrlein: "Sono molto felice della tredicesima posizione. Sono stato in grado di migliorare, sessione dopo sessione, e possiamo ritenerci soddisfatti, oggi. Sono curioso di vedere cosa aspettarmi dalla mia gara, farò del mio meglio, perché dopotutto, è la mia prima gara con la Sauber".