F1 GP Bahrain, Bottas in pole! Hamilton 2°, Vettel 3°

Il finlandese Mercedes mette dietro l'inglese di 23 millesimi di 15 aprile 2017, 18:16 Condividi
F1 | GP Bahrain, Bottas in pole! Hamilton 2°, Vettel 3°

Prima pole position in carriera, che ottiene il miglior tempo nelle qualifiche del GP del Bahrain, terza prova del mondiale 2017. Il finlandese della Mercedes precede il compagno di squadra Lewis Hamilton e Sebastian Vettel, il seconda fila con la Ferrari. Quinto tempo per Kimi Raikkonen con l'altra Rossa.

La Cronaca

La Q1 inizia con i riflettori accesi a Sakhir e le prime a scendere in pitsa sono le due Sauber di Ericsson e Wehrlein, che corre la sua prima qualifica dell'anno. Le Mercedes scendono in pista su gomme soft, così come le Ferrari. Il primo dei big a segnare un tempo è Bottas in 1:31.041, superato poi da Verstappen (su Rosse), Vettel ma soprattutto da Hamilton, che si mette davanti a tutti. I primi quattro sono in 227 millesimi. Raikkonen è settimo dietro anche a Massa e Ricciardo, e con un ulteriore giro riesce a portarsi in terza posizione. Sul finire di sessione Carlos Sainz resta fermo con la Toro Rosso. Resta quindi escluso insieme a Vandoorne, Perez, Ericsson e Magnussen. Bene Wehrlein che passa in Q2 davanti a Fernando Alonso.

La Q2 inizia con i due piloti Mercedes che alzano il livello e scendono sotto il minuto e 30. 1:29.535 per Lewis Hamilton, 20 millesimi più lento Bottas. Le due Red Bull si prendono 7 decimi con Verstappen e 9 con Ricciardo. Le Ferrari arrivano dopo le Red Bull e sono due bei giri: Vettel si ferma a 61 millesimi da Hamilton, Raikkonen è quarto a tre decimi. Nessun tempo per Alonso, intanto, che è sceso direttamente dalla Mclaren afllitta, probabilmente, da nuovi problemi. Dietro i primi sei, Massa, Kvyat e le due Renault di Hulkenberg e Palmer. La lotta per la Q3 premia proprio le due Renault e Grosjean con la Haas. Restano esclusi Kvyat, Stroll, Wehrlein, Ocon e Alonso.

In Q3 il primo a lanciarsi è Daniel Ricciardo, che fa segnare un tempo di 1:30.007. Arriva Valtteri Bottas e scende a 1:28.844, con Hamilton che lima di 52 millesimi il tempo del compagno. Le Ferrari si piazzano dietro le Mercedes con distacchi non bassi. Vettel resta a 4 decimi, Raikkonen a 8. Le Red Bull sono quinta e sesta con Massa settimo. Nell'attesa del secondo giro dei big, si lanciano i piloti che hanno a disposizione un solo giro buono: Grosjean e le due Renault. Ma l'attenzione è rivolta alle Mercedes, con Bottas che compie la magia e si mette davanti a tutti per 23 millesimi. Hamilton arriva dietro di lui ma non riesce a migliorarsi e resta al secondo posto. Sebastian Vettel mantiene la terza posizione, ma alle sue spalle perde Kimi Raikkonen che viene sopravanzato di 22 millesimi dalla Red Bull di Daniel Ricciardo. Max Verstappen chiude la terza fila davanti alla Renault di Nico Hulkenberg e alla Williams di Felipe Massa. Quinta fila per Romain Grosjean e Jolyon Palmer.

I tempi delle qualifiche: