F1 GP Azerbaijan, gara: la parola ad Haas, McLaren e Sauber

Gare movimentate per Haas e McLaren
F1 | GP Azerbaijan, gara: la parola ad Haas, McLaren e Sauber
di 30 aprile 2018, 18:30

Seguono le dichiarazioni dei piloti di Haas, Mclaren e Sauber dopo il Gran Premio d'Azerbaijan.

HAAS

8 | ROMAIN GROSJEAN

"Mi fa molto male e voglio scusarmi con la squadra. Eravamo nel bel mezzo di una gara straordinaria. Vedere (Sergio) Perez sul podio, sapendo che stavo combattendo con lui, è molto doloroso per tutti noi. Stava andando molto bene questa gara. Le condizioni erano difficili, c'era molto vento, la macchina andava a sinistra e a destra. Stavo scaldando le mie gomme e ho urtato contro un interruttore che avevo spostato di due posizioni. Quando ho toccato i freni, il bilanciamento dei freni si è bloccato e mi sono girato".

20 | KEVIN MAGNUSSEN

"Ovviamente, le cose non stanno andando in questo momento. Abbiamo ancora un'auto che sta andando bene, quindi non vedo l'ora che arrivi il resto della stagione. Abbiamo un'auto competitiva con cui possiamo accumulare punti e su base regolare, se abbiamo fine settimana senza problemi. Sono sicuro che andremo bene. È stato un inizio di stagione difficile, soprattutto quando vedi il potenziale della macchina, ed è ancora più frustrante. Nel complesso è stato solo un fine settimana difficile. "

MCLAREN

2 | STOFFEL VANDOORNE

"Che pomeriggio pazzo! A metà gara, penso di essere stato ultimo, e che non c'erano possibilità di far andare qualcosa. Ma poi è arrivata la Safety Car: sono riuscito ad avere le gomme un po' riscaldate, quando tutti gli altri sembravano aver avuto problemi. Essere indietro a quel punto non era necessariamente una brutta cosa - alla ripartenza, mi sentivo molto fiducioso, sono riuscito a superare alcune macchine e sono tornato a punti".

14 | FERNANDO ALONSO

"La gara di oggi è stata molto complicata, fin dal primo giro. Il primo giro a metà schieramento è sempre la stessa vecchia storia; la gente preferisce schiantarsi contro altre macchine. Ma sta anche a noi qualificarci ulteriormente in avanti, dove di solito è un po' più tranquillo. In quel primo giro, la mia vettura è stata pesantemente danneggiata - ho avuto due forature, con una gomma a terra che ha danneggiato il fondo. Avevo anche l'ala anteriore e posteriore danneggiate. Pensavo davvero che sarebbe stata la fine della mia corsa, ma dopo che il team ha montato una nuova ala anteriore e delle gomme nuove, ho combattuto per tutta la gara e ho trovato l'auto abbastanza competitiva".

SAUBER

9 | MARCUS ERICSSON

"È stata una gara difficile per me. Sono stato coinvolto in un incidente all'inizio della gara e ho riportato dei danni alla macchina. Ho fatto fatica a tenere tutto insieme dopo, e ho dato tutto per recuperare i miei diretti concorrenti. Alla fine, è stato bello riuscire a finire in undicesima posizione. Dobbiamo continuare il buon lavoro ora. Non vedo l'ora che arrivi il prossimo weekend di gara a Barcellona".

16 | CHARLES LECLERC

"E' stata una gara fantastica oggi - sono molto contento del mio risultato. È stato sicuramente un pomeriggio movimentato, con molti incidenti in pista che hanno reso la gara particolarmente stimolante e divertente. Mi sono sentito a mio agio in macchina, e ho fatto del mio meglio per avanzare gradualmente. È una sensazione incredibile andare a punti per la prima volta in Formula 1. Come squadra, possiamo vedere il nostro potenziale e sapere quali sono i nostri punti di forza. Sono molto contento e non vedo l'ora di continuare su questa strada positiva".

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.