F1 GP Austria, qualifiche: la parola a Williams e Red Bull

di 03 luglio 2016, 08:30 Condividi
F1 | GP Austria, qualifiche: la parola a Williams e Red Bull

Vi riportiamo quanto dichiarato dai piloti di Williams e Red Bull al termine delle qualifiche del Gran Premio d'Austria.

Williams

Valtteri Bottas: "Le qualifiche sono state speciali per via delle condizioni in Q3, tutto sembrava andare bene con il clima asciutto in Q1 e Q2, ma è stato difficile scaldare le gomme in condizioni miste. Abbiamo avuto problemi con le Intermedie, e una volta che avevamo le slick, il problema è stato farle andare in temperatura. In gara però c'è possibilità di sorpassare, e sono sicuro che le cose andranno meglio. Penso che qualsiasi condizione ci sia, dobbiamo cercare di portare entrambe le monoposto in Top 5".

Felipe Massa: "Le condizioni in Q3 erano molto impegnative: in un giro sei terzo, quello dopo decimo. È stato molto difficile capire la situazione, perché il circuito migliorava moltissimo giro dopo giro. Ero il primo a iniziare l'ultimo tentativo, quindi l'ultima monoposto a fare il giro, si trovava la pista molto più asciutta. Ma le cose vanno così, concentriamoci su domani per avere una buona gara, una buona strategia e dobbiamo finire a punti".

Red Bull

Daniel Ricciardo: "È stato divertente arrivare in Q3 sapendo che sarebbe stata una qualifica bagnata, e mi piace quando ho da adattarmi velocemente alle situazioni. Siamo usciti con le gomme intermedie e sapevo che la pista, per la fine delle qualifiche, sarebbe stata asciutta e che con le slick sarebbe andata meglio. Penso che partirò quinto, alla fine, per le penalità, il che va bene".

Max Verstappen: "Le condizioni della pista hanno comportato che passassimo dalle gomme asciutte a quelle da bagnato, per poi tornare a quelle da asciutto, il che è stato interessante. Siamo usciti troppo presto, e ovviamente, tutti vanno più veloci alla fine della sessione. È difficile dire dove saremmo stati in realtà. Il passo era buono, ma partiamo un po' troppo indietro. Ho parlato dei cordoli venerdì e penso che la mia posizione sia stata dimostrata ancora una volta in qualifica. Daniil ha avuto un brutto incidente a causa di questi cordoli. Non molte persone erano d'accordo con me, ma oggi credo che possano trarre le loro conclusioni".

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.