F1 | GP Austria: Hamilton al comando nella FP1, Vettel subito dietro

F1
GP Austria: Hamilton al comando nella FP1, Vettel subito dietro

Ferrari vicina a Mercedes con il tedesco, terzo Bottas di 28 Giugno 2019, 12:54

Dopo la prima ora e mezza di prove libere del Gran Premio d'Austria, Lewis Hamilton ha dettato subito legge sul tracciato di Spielberg. 1:04.838 il tempo del campione del mondo, al volante della Mercedes, più veloce di 144 millesimi rispetto a Sebastian Vettel e alla Ferrari che tuttavia non hanno utilizzato le gomme più soffici. Una Rossa non distante, per il momento, dalla grande rivale, ma il weekend è solo all'inizio e nel pomeriggio i valori in campo emergeranno più nitidamente.

Terzo crono per Valtteri Bottas, sempre veloce tra i saliscendi austriaci ma per ora sovrastato dal compagno di squadra. 161 millesimi di ritardo per il finlandese della Mercedes, dopo avere perso circa 30 minuti di sessione a causa di una perdita d'olio. Quarto tempo per Charles Leclerc sulla seconda Ferrari, poi le solite Red Bull con Max Verstappen davanti a Pierre Gasly. Il francese è rimasto più vicino all'olandese rispetto all'andamento di questa stagione, pagando poco più di un decimo.

McLaren di nuovo in grande spolvero nella FP1, con Carlos Sainz jr autore del settimo tempo con la nuova power unit Renault. Lo spagnolo sarà costretto a partire dal fondo della griglia, pertanto il suo lavoro si concentrerà maggiormente sul passo gara. Daniel Ricciardo ha chiuso ottavo con la Renault, davanti alla Haas di Kevin Magnussen e alla seconda McLaren di Lando Norris.

Penalità in griglia anche per la Toro Rosso di Alexander Albon, che a sua volta ha oltrepassato il limite massimo di componenti utilizzabili per questa stagione con l'arrivo del nuovo motore Honda. Il thailandese ha segnato il 13° tempo in questa sessione, alle spalle del compagno di squadra Daniil Kvyat.

Più distante la Racing Point, con Sergio Pérez 15° ad oltre un secondo e mezzo dal leader. A seguire il messicano le Sauber-Alfa Romeo con Antonio Giovinazzi davanti a Kimi Räikkönen per 21 millesimi. Chiudono le Williams, appena sotto i due secondi con George Russell che ha staccato di otto decimi Robert Kubica.

Alle 15:00 prenderà il via la seconda sessione di libere.

Classifica:

Immagine copertina: Petronas Motorsports Twitter

Condividi