F1 GP Australia 2019, libere: Mercedes, Ferrari, Red Bull

Mercedes al top, le Ferrari inseguono
F1 | GP Australia 2019, libere: Mercedes, Ferrari, Red Bull
di 15 Marzo 2019, 15:00

Seguono le dichiarazioni dei piloti di Mercedes, Ferrari e Red Bull al termine delle prove libere del Gran Premio d'Australia.

MERCEDES

44 | LEWIS HAMILTON

"È davvero bello tornare in pista, il tempo è fantastico, c'è già una grande folla, ho sensazioni positive per quanto riguarda la guida - è questo quello che mi piace fare; siamo più o meno come eravamo messi a Barcellona, ed è positivo considerato che questa è una pista diversa. Ci sono molte cose su cui possiamo migliorare, ma non è andata male- Quello che dobbiamo fare ora è davvero studiare e analizzare il tutto, come facciamo sempre il venerdì sera, quello che conta è che non abbiamo fatto errori, le due macchine hanno continuato a girare e sono integre, e ciò conta moltissimo".

77 | VALTTERI BOTTAS

"È bello essere di nuovo in macchina, fare ciò che amiamo fare - mi sono divertito oggi. La macchina è andata meglio rispetto ai test. Non abbiamo portato molte nuove componenti, ma siamo stati in grado di ottimizzare il pacchetto che abbiamo: è stata una giornata solida per il primo giorno di ritorno "al lavoro", ma i tempi non sono importanti il venerdì, non abbiamo visto veramente le prestazioni di nessuno degli altri team. Abbiamo idea di quanto possiamo migliorare per le qualifiche, ma non abbiamo idea di quanta performance possano aggiungere gli altri team. Sarà interessante vedere cosa riservano le prime vere sessioni di prova di domani".

FERRARI

5 | SEBASTIAN VETTEL

"Oggi è stato divertente. Forse non eravamo veloci come probabilmente volevamo e come avremmo potuto essere, ma è venerdì, dopotutto, quindi non importa. Sono sicuro che il 1° dicembre nessuno ricorderà quanto siamo stati veloci il 15 marzo! Mi manca ancora un po’ di confidenza, non è stata una giornata facilissima per noi ma probabilmente è stato così per tutti. Non siamo ancora dove vorremmo essere non tanto in termini di tempo sul giro, ma soprattutto per feeling e maneggevolezza della vettura. Non abbiamo ancora preso le misure a questa pista così sconnessa, ma credo che domani sarà un giorno migliore. Se riusciamo a recuperare quel feeling possiamo migliorare molto sul giro secco. Alcune parti delle sessioni sono state davvero buone e da qui abbiamo deciso di iniziare a lavorare. Si tratta di mettere tutto assieme e gettare i presupposti per una giornata migliore domani. La notte è lunga e i nostri ingegneri sono bravi. Sono tranquillo".

16 | CHARLES LECLERC

"È stata certamente una giornata intensa. Abbiamo provato gomme e differenti tipi di assetti e per alcuni aspetti sono molto soddisfatto. La prima sessione è andata meglio della seconda, forse perché nel pomeriggio si è alzato il vento e abbiamo faticato un po’ di più a trovare i giusti punti di riferimento. Dopo aver parlato con gli ingegneri, tuttavia, crediamo di aver capito dove dobbiamo migliorare e ci muoveremo in quella direzione. Abbiamo un’altra sessione di prove a disposizione nella quale metteremo in pratica le soluzioni che l’analisi dei dati ci ha suggerito in modo da essere pronti per la qualifica"

RED BULL

10 | PIERRE GASLY

"È stato fantastico tornare in pista per le prime prove libere della stagione e il mio primo venerdì in pista con l'Aston Martin Red Bull Racing è stato un momento speciale. E' stata una giornata positiva, abbiamo provato molto e il mio feeling in macchina sta migliorando di giro in giro. C'è ancora del lavoro da fare, ma siamo abbastanza contenti del pacchetto complessivo. Oggi non avevamo aspettative, perché dopo aver provato, è difficile avere una vera idea del ritmo degli altri. Siamo riusciti a trovare una buona direzione in FP2 e mi sono sentito meglio in macchina rispetto alla FP1. Vediamo cosa possiamo fare domani. Sul lato motore, abbiamo avuto una piccola perdita di potenza nell'ultimo giro e dopo alcuni controlli, abbiamo scoperto che era dovuto a un sensore"

33 | MAX VERSTAPPEN

"Sono abbastanza contento oggi e il feeling finora è abbastanza buono. Certo, ci sono sempre delle aree da migliorare e non siamo abbastanza veloci, ma è solo il primo giorno della stagione e c'è ancora molta strada da fare. Sembra che le Mercedes siano molto veloci. In generale, la vettura si è comportata bene con i pneumatici medium e soft, ma abbiamo ancora bisogno di comprendere appieno le mescole. Anche la mia prova di oggi è stata leggermente diversa dalle altre in termini di preparazione e c'è sicuramente un po' di tempo sul giro da ottenere. Vedremo i dati stasera e vedremo cosa possiamo migliorare, ma dal lato motore non ci sono stati problemi e tutto è andato per il verso giusto. Non avevamo aspettative per oggi ed è bello ricominciare, semplicemente".

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.