F1 | GP Australia 2019, libere: McLaren, Haas e Alfa Romeo

F1
GP Australia 2019, libere: McLaren, Haas e Alfa Romeo

Bene Raikkonen, Haas ai margini della top-10. In ombra la McLaren di 15 Marzo 2019, 17:00

Seguono le dichiarazioni dei piloti di Haas, Mclaren e Sauber dopo le prove libere del venerdì del Gran Premio d'Australia, prova d'apertura del Mondiale 2019. Venerdì positivo per Kimi Raikkonen, che rimedia un doppio 6° posto nelle due sessioni; più in difficoltà Antonio Giovinazzi, 15° al pomeriggio dopo l'11° tempo del mattino, e autore anche di un testacoda. Il duo Haas, Romain Grosjean e Kevin Magnussen, si piazza a cavallo della top-10. Più indietro la McLaren: Carlos Sainz Jr. ha rimediato un doppio 14° tempo; Lando Norris è risultato due volte 18°.

HAAS

8 | ROMAIN GROSJEAN

"E' bello essere di nuovo in pista. Melbourne è un tracciato che mi piace da sempre, anche perché abbina una grande atmosfera nel paddock. Sembra che a centro gruppo siamo tutti molto vicini, è ciò è eccitante. Tutto ciò che abbiamo imparato nei test ha funzionato abbastanza bene qui. Scopriremo qualcosa in più domani, ma credo che, per essere il primo giorno, possiamo essere soddisfatti".

20 | KEVIN MAGNUSSEN

"Non è stata una giornata negativa. E' stato bello tornare al volante in un weekend di gara dopo tanto tempo, anche se adesso abbiamo tanto da analizzare. Stasera lavoreremo sodo, ma non ci sono grossi problemi, siamo piuttosto soddisfatti delle prestazioni della monoposto. Non vedo l'ora che arrivi domani".

MCLAREN

4 | LANDO NORRIS

"Melbourne è un tracciato veramente ostico, con diverse sconnessioni in cui è molto facile bloccare le gomme in frenata. Tra le FP2 e le FP1 sono riuscito a migliorare molto grazie alla confidenza acquisita e sono ottimista. Spero di fare altri passi avanti nelle FP3 e in qualifica. La macchina è migliorata tra le due sessioni e abbiamo una chiara direzione da seguire per affinare l’assetto in vista delle prossime sessioni".

55 | CARLOS SAINZ

"È stata una giornata piuttosto complicata per noi, con alcuni problemi al motore e al telaio, che hanno compromesso il nostro programma di lavoro. Detto ciò, siamo riusciti comunque a mettere a segno qualche giro indicativo, buono per impostare il nostro lavoro in vista delle prossime sessioni. Le scuderie di centro gruppo sono tutte abbastanza vicine come ci aspettavamo, e possiamo giocarcela. Sono curioso di vedere come andrà la qualifica di domani, dove tutti daranno fondo al potenziale a disposizione".

ALFA ROMEO

7 | KIMI RAIKKONEN

"Abbiamo avuto una giornata di lavoro molto solida e produttiva, senza grossi problemi. Abbiamo ancora del lavoro da fare per migliorare l'auto, è chiaro; ma nel complesso il tutto è sembrato abbastanza buono. Non vedo l'ora di partecipare domani alle qualifiche. Dietro i top team tutto è possibile".

99 | ANTONIO GIOVINAZZI

"Nel complesso, credo sia stata una giornata positiva. La macchina si è comportata bene e sono soddisfatto delle nostre prestazioni, soprattutto per quanto riguarda i long run. Sono felicissimo di aver cominciato il mio primo weekend di gara e adesso non vedo l'ora di tornare in pista domani".

Condividi