F1 GP Abu Dhabi, prove libere 2: Bottas in testa, ma Verstappen è vicino

Red Bull e Mercedes separate da pochi millesimi a Yas Marina. Le Ferrari in quinta e sesta posizione
F1 | GP Abu Dhabi, prove libere 2: Bottas in testa, ma Verstappen è vicino
di 23 novembre 2018, 15:45

La Mercedes torna davanti nelle seconde prove libere ad Abu Dhabi, ma il vantaggio è risicato. Il migliore in questa sessione è stato Valtteri Bottas con un tempo di 1'37"236, ma Max Verstappen, in testa nelle FP1, è staccato di soli 44 millesimi. L'olandese nei primi minuti è stato anche protagonista di un pericoloso fuoripista sull'ormai famigerato cordolo della penultima curva, ma alla fine se l'è cavata con un lungo alla curva successiva ed un fondo piatto leggermente danneggiato che però non ha compromesso la sua prestazione.

Gli altri quattro big sono molto vicini: a 192 millesimi dalla vetta c'è l'altra Red Bull, quella di Ricciardo, seguita da Hamilton, tornato al numero 44, a 207 millesimi e dalle due Ferrari di Raikkonen e Vettel, staccate di 225 e 333 millesimi. Il pilota inglese inoltre dovrà comparire davanti ai commissari per la retromarcia effettuata all'ingresso della pit lane al termine delle FP1, dato che aveva mancato l'ingresso ai box in una manovra simile a quella successa in Germania.

Il resto del gruppo è staccato di oltre otto decimi. In settima posizione ha concluso la Haas di Romain Grosjean davanti a Nico Hülkenberg, il compagno di squadra Kevin Magnussen ed Esteban Ocon. Nella seconda metà della classifica si sono piazzati Pierre Gasly, nonostante sia stata necessaria la sostituzione del cambio dopo il surriscaldamento della prima sessione, Carlos Sainz con la seconda Renault, Fernando Alonso, Sergio Perez e Charles Leclerc. Questi nove piloti sono racchiusi in appena sette decimi, segnale che la lotta per gli ultimi quattro posti nella Q3 domani in qualifica sarà molto serrata.

Chiudono la classifica Brendon Hartley, Marcus Ericsson, il primo ad oltre 2", Stoffel Vandoorne, il quale, dopo aver trascorso molto tempo nel box mentre i meccanici lavoravano al retrotreno della sua McLaren, non ha potuto neanche sfruttare a pieno le hypersoft perché ha trovato traffico nel suo giro lanciato, e in ultima posizione, ancora una volta, le due Williams di Lance Stroll e Sergey Sirotkin. 

Domani alle ore 11:00 si disputeranno le FP3 seguite alle 14:00 dalle qualifiche.

Questi i tempi delle FP2.

Immagine: twitter.com/F1

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.