F1 Force India con Latifi, Mazepin e Russell ai test di Barcellona

Il team anglo-indiano darà ampio spazio al Montmelò ai giovani piloti di 02 maggio 2018, 10:30 Condividi
F1 | Force India con Latifi, Mazepin e Russell ai test di Barcellona

Dopo quattro appuntamenti tra Estremo Oriente, Medio Oriente e una location come quella di Baku che si fatica a considerare prettamente europea, tra due settimane la Formula 1 tornerà a casa, visto che sarà il turno del Gran Premio di Spagna al Montmelò di Barcellona, sede dell'evento dal 1991.

Quest'anno, dopo il weekend di gara, sul tracciato catalano si svolgerà la prima delle due sessioni di test intrastagionali previste dal regolamento, per la precisione il martedì ed il mercoledì successivi alla gara (15-16 maggio). La Force India, nella giornata di ieri, ha annunciato che coglierà l'occasione per schierare ben tre giovani piloti sulla VJM11 motorizzata Mercedes.

Il team anglo-indiano con sede a Silverstone appronterà due monoposto. Sulla prima avrà spazio il canadese Nicholas Latifi, pilota di riserva nonché collaudatore, mentre sulla seconda si alterneranno il development driver russo Nikita Mazepin e il britannico George Russell, pilota Junior della Mercedes.

Martedì 15 maggio Latifi potrà fare il suo debutto al volante della VJM11. Questo perché il 22enne di Toronto non poté prender parte ai test pre stagionali a causa di alcuni problemi di salute. In più, nel successivo Gran Premio del Canada, Latifi esordirà in un weekend di gara partecipando alla prima sessione di prove libere. Russell, dal canto suo, avrà l'incarico di svolgere i test per la Pirelli.

Quest'ultimo compito, mercoledì 16 maggio, verrà svolto da Latifi, mentre nell'abitacolo dell'altra monoposto del team siederà Mazepin, che aveva sostituito il canadese in occasione dei primi test invernali tenutisi sempre sul circuito catalano.

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.