F1 Ferrari, Arrivabene: una lezione d'umiltà

F1 | Ferrari, Arrivabene: una lezione d'umiltà
di 04 novembre 2015, 12:30

Il team principal Maurizio Arrivabene ha rilasciato una dichiarazione, relativa al Gran Premio del Messico, che ha visto entrambe le Ferrari ritirate, un doppio DNF che non succedeva da quasi dieci anni.

"Nel corso della stagione, siamo già riusciti a toccare il cielo. Questa volta, abbiamo toccato il fondo. Ma la gara di domenica è stata una lezione d'umiltà di cui dobbiamo fare buon uso, e che unirà ancora di più il team e rafforzerà il carattere di tutti. Ho già visto sabato come questo team reagisca alle difficoltà, visto che abbiamo dovuto sostituire entrambi i motori e i cambi in così poco tempo".

"Oggi, non diamo la colpa a nessuno: siamo un team, vinciamo e perdiamo insieme. Mi dispiace per questo risultato, dato che avevamo un buon ritmo, ma le gare sono queste, puoi sempre avere una cattiva giornata. Questo non cambia il nostro obiettivo della stagione, dato che Seb può ancora prendere Rosberg in classifica, così come Raikkonen può fare la stessa cosa con Bottas".

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.