F1 Fernando Alonso lascia il mondiale a fine 2018

Dubbi sul futuro del due volte iridato, con la caccia alla Triple Crown come unica certezza
F1 | Fernando Alonso lascia il mondiale a fine 2018
di 14 agosto 2018, 17:53

Tramite un comunicato sul suo sito ufficiale, McLaren ha annunciato che dal 2019 Fernando Alonso non sarà più un pilota di F1. Il due volte campione del mondo aveva già annunciato novità importanti per la data odierna sul suo profilo Twitter, ma è stata la squadra di cui fa parte dal 2015 a dare la notizia ufficiale.

Lontano dalla F1, il futuro di Alonso è tutt'altro che definito, eccezion fatta per la sua permanenza nel WEC fino a Le Mans 2019. Proseguirà sicuramente la caccia alla Triple Crown, a maggior ragione dopo avere conquistato la 24h di Le Mans lo scorso giugno, e a questo proposito tutto lascia presagire che il futuro dell'asturiano sia in IndyCar, nel tentativo di aggiudicarsi anche la 500 Miglia di Indianapolis dopo l'ottimo debutto dell'anno scorso. Le parole di Zak Brown, riportate nel comunicato ufficiale, lasciano però presagire un addio di Alonso all'intero team McLaren e quindi anche alla possibilità di correre nel campionato statunitense con la struttura di Woking. Nei mesi scorsi era emersa qualche voce riguardante un ritorno di McLaren nelle competizioni a stelle e strisce, con i nomi di Alonso e Scott Dixon in pole position per due sedili, ma il rinnovo del neozelandese con Chip Ganassi e le dichiarazioni sotto riportate non sembrano dare seguito a queste ipotesi.

"Fernando non è solo un eccezionale ambasciatore per McLaren, ma anche per la F1", ha detto Brown. "I suoi 17 anni nella categoria, che lo hanno reso probabilmente il pilota migliore della sua generazione e indubbiamente un grande della F1, hanno aggiunto un altro tassello nella ricca storia del mondiale. Il momento di cambiare arriva per tutti e Fernando ha deciso che il suo arriverà alla fine di questa stagione. Rispettiamo la sua decisione, anche se crediamo sia nello stato di forma migliore della sua carriera. Abbiamo un dialogo aperto con Fernando ed eravamo pronti per questa eventualità. Mentre stava valutando il suo futuro nei mesi scorsi, la competitività di Fernando è rimasta intatta. Ha continuato a correre ai massimi livelli e sappiamo che così sarà anche nelle restanti nove gare di questo campionato. L'intero team ringrazia Fernando per l'enorme contributo offerto alla McLaren; è una leggenda sia per il campionato che per la squadra. Fernando rappresenta una pagina importante della nostra storia e si unirà ad una lista illustre di piloti che hanno corso per McLaren. Auguriamo a Fernando il meglio per il futuro".

Queste le parole di Alonso: "Dopo 17 meravigliosi anni in questo campionato, è arrivato il momento di cambiare. Mi sono goduto ogni singolo minuto di queste incredibili stagioni e non riesco a ringraziare a sufficienza le persone che hanno contribuito a renderle così speciali. Ci sono ancora diversi Gran Premi da correre quest'anno, vi prenderò parte con più impegno e passione che mai. Vediamo cosa porterà il futuro; nuove eccitanti sfide sono dietro l'angolo. Sto attraversando uno dei periodi più felici della mia vita ma ho bisogno di esplorare nuove avventure. Voglio ringraziare tutto il team McLaren, il mio cuore rimarrà sempre con loro. So che torneranno ad essere forti in futuro e quello potrebbe anche essere il momento giusto di tornare in gioco, per me; questo mi renderebbe davvero felice. Ho costruito un rapporto fantastico con moltissime persone in McLaren, mi hanno dato l'opportunità di allargare gli orizzonti e di correre in altre categorie. Mi sento un pilota più completo. Ho preso questa decisione qualche mese fa e non torno indietro. Desidero comunque ringraziare Chase Carey e Liberty Media, per avere cercato di farmi cambiare idea, e tutti coloro che mi hanno contattato in questo periodo. Infine voglio ringraziare tutti i team, i miei compagni di squadra, i miei avversari, i miei sponsor, i giornalisti e tutti quelli che hanno lavorato con me in questi anni. E, soprattutto, i miei fans sparsi per il mondo. Sono sicuro che le nostre strade si incroceranno ancora in futuro".

Alonso ha inoltre rilasciato un video di addio sul suo canale Twitter, eccolo.

Il mercato piloti della McLaren sembra ora volgere verso la conferma di Stoffel Vandoorne, a cui potrebbe essere affiancato Carlos Sainz jr, in uscita dalla Renault, Sergio Pérez o il giovane pilota di Woking Lando Norris.

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.