F1 Barcellona, test Day 7: Vettel al comando al mattino

Il tedesco della Ferrari vicino ad infrangere il muro dell'1:17 di 08 marzo 2018, 13:28 Condividi
F1 | Barcellona, test Day 7: Vettel al comando al mattino

Pausa pranzo al Montmelò di Barcellona, dov'è in corso la settima giornata di test invernali 2018. Con un cielo parzialmente nuvoloso ed una decina di gradi in meno sull'asfalto, la mattinata catalana ha visto un solo protagonista, Sebastian Vettel. Il tedesco della Ferrari ha condotto la SF71-H fino ad un 1:17.182, su mescola Hypersoft, che costituisce il record ufficioso del circuito; 84 i giri messi assieme dal 4 volte Campione del Mondo.

Alle sue spalle c'è un sorprendente Kevin Magnussen con la Haas. Il danese si è portato a +1.178 da Vettel con due mescole di svantaggio (Supersoft), precedendo la Renault di Nico Hulkenberg (+1.493, Hypersoft) e la Toro Rosso di Pierre Gasly (+1.576, Ultrasoft), ancora in luce con la STR13 motorizzata Honda. Per questi tre piloti, un bottino rispettivamente di 76, 79 e 67 giri.

Quinto tempo per la McLaren di Stoffel Vandoorne (+1.673, Hypersoft), a lungo in testa nelle prime ore, completando 48 giri. Poi troviamo la Sauber di Marcus Ericsson (+2.062, Hypersoft), a sua volta con 72 tornate all'attivo. A questo punto, ci si chiede dove siano Mercedes e Red Bull, protagoniste ieri. Ebbene, sia Valtteri Bottas (7° a +2.350, Medium) sia Max Verstappen (10° a +2.660, Ultrasoft) sono stati impegnati in prove di long run, con il finlandese che ha portato a termine una vera e propria simulazione di gara, con un passo decisamente interessante. Sono 97 i giri all'attivo per il pilota Mercedes, 77 per l'olandese.

In conclusione, tra Bottas e Verstappen si inseriscono Robert Kubica, al volante della Williams (+2.447, Supersoft), e Sergio Perez, con la Force India VJM11 (+2.452, Hypersoft). Per i due, rispettivamente 73 e 71 giri completati. La pausa pranzo terminerà alle 14, con bandiera scacchi prevista come di consueto alle 18.

Seguono i tempi del mattino.

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.