F1 Barcellona Test Day 2: Leclerc conclude al comando

Il monegasco chiude la seconda giornata al top con la Ferrari SF90
F1 | Barcellona Test Day 2: Leclerc conclude al comando
di 19 Febbraio 2019, 19:51

Si è conclusa anche la seconda giornata di test a Barcellona. Al comando c’è ancora una volta una Ferrari, questa volta guidata dal nuovo arrivato Charles Leclerc. Il pilota monegasco ha confermato il tempo del mattino di 1:18.247, a poco meno di un decimo dal tempo fatto registrare da Vettel ieri, compiendo la rassicurante distanza di 157 giri. Il miglior tempo è stato ottenuto su gomme C3.

Secondo tempo a tre decimi, arrivato verso fine giornata con gomme C4, nuovamente per la Mclaren portata in pista oggi dal rookie Norris, che non ha certo sfigurato almeno finora.

Terzo tempo per la Haas di Magnussen (C3), senza intoppi oggi, seguito dall’altro rookie Alexander Albon, il quale dopo l’errore della mattinata ha macinato chilometri su chilometri arrivando a 132 giri percorsi con la Toro Rosso motorizzata Honda. 1:19.301 il suo tempo con gomme C4.

Quinto e sesto tempo per Giovinazzi, anch’egli con C4 e sopra quota 100 nei giri percorsi, e Bottas, che ha preso il volante della W10 nel pomeriggio restando principalmente su simulazioni di passo gara. Il suo tempo è di 1:19.535 ottenuto con gomme C3.

Dietro a Bottas tutti su gomme C3. Troviamo infatti Gasly, autore di un incidente apparentemente senza troppi danni tra le curve 11 e 12 che ha parzialmente pregiudicato il lavoro in casa Redbull. Segue il tandem Renault con Hulkenberg che nel pomeriggio ha preso il posto di Ricciardo. Lewis Hamilton risulta nono con il tempo ottenuto al mattino. Chiudono la classifica Lance Stroll, al debutto con la Racing Point, e Pietro Fittipaldi, sceso in pista negli ultimi minuti al volante della Haas al posto di Magnussen per un problema con il sedile del danese.

Per quanto riguarda la Williams, la nuova vettura dovrebbe arrivare in mattinata nella giornata di domani e scendere in pista nel pomeriggio. Segue la lista dei tempi e giri compiuti.

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.