F1 Aston Martin diventa innovation partner di Red Bull

di 17 marzo 2016, 19:35 Condividi
F1 | Aston Martin diventa innovation partner di Red Bull

Dopo le voci di corridoio dei mesi scorsi riguardo un presunto accordo con la Force India, Aston Martin ha annunciato oggi una stretta collaborazione con Red Bull.

A margine del Gran Premio d'Australia, Adrian Newey per Red Bull e Marek Reichman per Aston hanno comunicato l'inizio di una collaborazione per lo sviluppo e la realizzazione di una Hypercar stradale, il cui progetto è contrassegnato dal nome 'AM-RB 001'.

Il logo Aston Martin, a partire da questo Gran Premio, comparirà sulle RB12 di Daniel Ricciardo e Daniil Kvyat.

Horner: "Il progetto è interessante per tutti noi. Tramite questa partnership lo storico logo Aston Martin tornerà nei Gran Premi per la prima volta dal 1960, e Red Bull Technologies, comandata da Adrian, usufruirà del DNA in Formula 1 per contribuire alla realizzazione della AM-RB 001. E' un progetto incredibile oltre che la realizzazione del suo sogno di disegnare un'auto stradale. Sono sicuro che questa sarà una collaborazione di successo".

Newey, da parte sua, conferma: "Dall'età di sei anni ho avuto due sogni nella vita, essere coinvolto nel design di auto da corsa e in quello di auto stradali. Mentre il primo mi ha accompagnato per tutta la carriera, il secondo è sempre stato lontano. L'opportunità di sviluppare e realizzare le mie idee con Marek e i suoi colleghi è estremamente eccitante. Ci consentirà di trasferire tutte le conoscenze della F1 in una nuova area."

Il CEO di Aston Martin, Andy Palmer, ha sottolineato l'importanza dell'accordo: "La Formula 1 offre l'ultimo step per aumentare la popolarità del marchio Aston Martin. Tuttavia, questa collaborazione frutterà molto altro quando il progetto che Aston e Adrian Newey stanno sviluppando sarà completato."

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.