F1 Anteprima mondiale 2019: Haas F1 Team

Confermata la coppia di piloti, l'obiettivo per il team americano è salire ancora di livello
F1 | Anteprima mondiale 2019: Haas F1 Team
di 13 Marzo 2019, 14:15

Non fosse per il nome made in USA potremmo parlare di un altro team italiano al quinto posto della classifica costruttori 2018 di Formula 1. Già perché la Haas è di fatto tutta nostrana: telaio Dallara, Power Unit e retrotreno Ferrari. Cosa vogliamo di più?

A parte gli scherzi, il team entrato nel Circus nel 2016 per mano di Gene Haas ha migliorato progressivamente i suoi risultati. 29 punti nella prima stagione, 48 nella seconda pur restando all'ottavo posto della classifica a squadre e, infine, il grande balzo nel 2018: 93 punti che sono valsi la quinta posizione alle spalle della Renault. Sarebbero stati anche di più se un doppio incredibile ritiro nel primo appuntamento di Melbourne non avesse negato punti preziosi a Grosjean e Magnussen.

Con il 2019 l'obiettivo per il team americano non può che essere crescere ancora, anche se con l'alzarsi dell'asticella diventa sempre più difficile migliorarsi. Qualche problemino tecnico durante i test non ha vietato alla neonata VF-19, della quale è stata anticipata la livrea giorni prima della messa in pista, di percorrere circa 800 km in più rispetto alla precedente VF-18, 4.000 contro 3.200.

Il team Haas è stato l'unico a portare in pista tre piloti nei test di Barcellona: oltre ai confermati Romain Grosjean e Kevin Magnussen, c'è stato spazio anche per Pietro Fittipaldi. Il giovane brasiliano, nipote del grande Emerson, ha girato nella seconda e nella terza giornata della prima sessione, per un totale di circa 285 chilometri.

L'obiettivo per il 2019 non può che essere quello di ambire al quarto posto, attualmente nelle mani della Renault. Potrebbe prospettarsi una bella lotta dietro i top team.

8 | ROMAIN GROSJEAN


Uno degli obiettivi della stagione del francese sarà sicuramente quello di non ripetere la prima parte della scorsa, nella quale è stato a tratti irriconoscibile, simile al primo Grosjean falloso ed ampiamente criticato ai tempi della Lotus. Tanto che la double di incidenti tra Baku e Barcellona ha seriamente fatto dubitare sulle possibilità di rivederlo sulla Haas in questa stagione.

Fortunatamente, però, Romain è riuscito a superare il momento di difficoltà iniziando a cogliere diversi piazzamenti a punti, con un 4° posto al Red Bull Ring nel GP d'Austria come miglior risultato ed altri buoni piazzamenti utili a salvare il sedile per il 2019. La conferma da parte di Haas è un attestato di stima per Romain, il quale dovrà ripagare la fiducia riposta in lui con un anno sicuramente migliore del precedente.

20 | KEVIN MAGNUSSEN


Il danese proviene dalla sua miglior stagione in termini di punti, 56 contro i 55 del campionato d'esordio in Mclaren nel 2014. Un rendimento bene o male costante, con due quinti, due sesti ed un settimo posto come migliori risultati dell'anno.

Il navigare a centro gruppo fa passare in secondo piano il fatto che Kevin sia uno dei piloti più aggressivi ed agonisticamente cattivi del gruppo, a volte anche più del tanto criticato Verstappen. Caratteristica (o difetto) che spesso in passato gli ha causato degli screzi con i colleghi.

Dopo essersi messo alle spalle in campionato il compagno di squadra nella scorsa stagione, l'obiettivo per lui è sicuramente quello di ripetersi, sia nei confronti di Grosjean che in termini di classifica. A 26 anni questa sarà la sua quinta stagione completa nel Circus: l'esperienza ormai c'è ed il 2018 ha mostrato anche un buon andamento. L'imperativo è continuare su questa strada.

HAAS F1 TEAM : DATI E STATISTICHE

Nome Haas F1 Team
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Prima gara Gran Premio d'Australia Mar 20th 2016
Ultima gara Gran Premio di Australia Mar 17th 2019
Miglior qualifica 5 - (5 times)
Miglior risultato 4 - Gran Premio di Austria Jul 1st 2018

Gare 63
Titoli piloti 0
Titoli costruttori 0
Vittorie 0
Pole 0
Podi 0
Punti 179
GPV 1
Giri 6451
Doppiette 0

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.