Da Costa: "Sono pronto per la Formula 1"

Da Costa:
di 22 ottobre 2013, 16:00

Antonio Felix da Costa ha ammesso di essere rimasto colpito dalla decisione della Toro Rosso di scegliere Daniil Kvyat come sostituto di Daniel Ricciardo per il 2014, dopo che per mesi lui stesso era stato il candidato naturale a ricoprire il posto lasciato vacante dall'australiano, ma ha insistito sul fatto che questo contrattempo non gli toglierà la determinazione per arrivare in Formula 1.

"Nessuno in Portogallo avrebbe voluto sentire questa notizia, ma la Red Bull ha scelto di piazzare Daniil Kvyat in Toro Rosso nel 2014, quindi il mio obiettivo di arrivare in Formula 1 non è ancora stato raggiunto" ha dichiarato il portoghese. "Credo di essere pronto per fare il salto verso la Formula 1, ma la decisione ormai è presa; non è piacevole, però bisogna prendere atto della situazione e pensare a quali possono essere le migliori possibilità. Continuerò a lavorare con la Red Bull per arrivare in Formula 1 e presto annuncerò i miei programmi per il 2014. Al momento sono triste, ma ho imparato che non c'è nulla di sicuro nella vita e continuerò a lavorare sodo per arrivare in Formula 1, assieme alla Red Bull. Auguro il meglio a Daniil, nella speranza che sia un valido sostituto di Daniel Ricciardo."

Da Costa ha poi voluto ringraziare i suoi tifosi per il supporto ricevuto nelle ultime ore, da quando la Toro Rosso ha comunicato la sua decisione. "Mi resta solamente da ringraziare per l'incredibile sostegno che ho ricevuto nelle ultime ore. Voglio dire ai tifosi di continuare a crederci, perchè la mia strada verso la Formula 1 non termina qui".

Da Costa, arrivato terzo nel campionato di Formula Renault 3.5 2013, ha avuto per tre volte l'occasione di provare la Formula 1 durante i test per giovani piloti, ad Abu Dhabi nel 2010 con la Force India e negli ultimi due anni con la Red Bull, nel 2012 e nel 2013.

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.