Chi può fermare il dominio Mercedes?

Chi può fermare il dominio Mercedes?

di 21 Aprile 2014, 12:45

Vi riportiamo qualche passaggio interessante di un editoriale apparso qualche ora fa, che ha voluto riflettere su chi possa davvero fermare la Mercedes. Il rischio è quello di passare da un dominio, quello di Vettel e della Red Bull, all'altro, quello di Lewis Hamilton e della Mercedes, se l'unico avversario dell'inglese dovesse rimanere Rosberg...

Il team tedesco ha vinto tutte le gare sinora disputate - perdendo solo 18 punti, quelli del ritiro di Hamilton in Australia. Dopo l'Australia, la Mercedes ha collezionato solo doppiette. Hamilton è praticamente inavvicinabile quando ha il weekend perfetto, come nel Gran Premio della Cina appena disputatosi. Questo denota anche la potenza dei motori Mercedes, molto veloce sui rettilinei. Per ora, l'unico rivale di Hamilton è Rosberg, il compagno di squadra.

Chris Horner ha dichiarato che la Red Bull ha bisogno di rispondere in fretta alla Mercedes: "Daremo il massimo - possiamo lottare contro di loro, ma non possiamo concederci di cedere ulteriore terreno". "In Cina, oggi, eravamo più lenti di loro di 22 km/h sul rettilineo principale. Questo è uno degli aspetti che dobbiamo migliorare assolutamente".

E la Ferrari? Fernando Alonso si è classificato terzo in un circuito dove anche l'anno scorso è andato bene, ma ciò non significa che la Ferrari sia rinata, dato che lo spagnolo non è minimamente riuscito ad avvicinarsi al team tedesco. Kimi Raikkonen, nel frattempo, è arrivato ottavo. Ulteriori sviluppi e miglioramenti sono previsti per Barcellona, ma non saranno gli unici a lavorare continuamente sulla monoposto.

La McLaren sembra essere destinata a un altro anno difficile, con Jenson Button e Kevin Magnussen fuori dalla zona punti a Shanghai. Il team attualmente è quinto nella classifica costruttori.

La Williams, dopo una serie di test molto promettenti, sta mancando di consistenza in gara, dove non mancano gli errori pure ai box, come nel pit stop di Massa nel Gran Premio della Cina.

I rivali della Mercedes possono "consolarsi" del fatto che di tempo e di gare per recuperare ce ne sono: 15 gare e i doppi punti all'ultima gara di Abu Dhabi. Ma chi può veramente battere la Mercedes?

Condividi