Andrea Ettori

CAMONJENSON Australia 2010: la prima vittoria di Button con la Mclaren

di 16 marzo 2016, 10:00
Australia 2010: la prima vittoria di Button con la Mclaren

L'edizione 2010 del Gp d'Australia è stata inserita come seconda prova del campionato del mondo, e viene ricordata per la prima vittoria con la Mclaren di Jenson Button. Il campione del mondo 2009 dopo un avvio piuttosto incerto con un 7° posto finale nel primo appuntamento stagionale in Bahrain, vince una gara spettacolare grazie alla sua "intelligenza tattica" e ad un pizzico di fortuna.

Durante le qualifiche Jenson ottiene il 4° tempo mentre la pole va a Sebastian Vettel con la Red Bull. La gara parte con pista umida, che costringe i piloti a partire con le gomme intermedie. Alla prima curva con Vettel già in fuga, Button, Alonso e Schumacher si scontrano con il pilota della Ferrari che si gira e riparte ultimo. Michael invece rientra ai box con l'ala anteriore danneggiata. Dopo pochi metri Kobayashi perde il controllo della sua Sauber e coinvolge in una paurosa carambola Hulkenberg e Buemi. Tutto questo trambusto causa l'ingresso della Safety Car.

Tornata dopo tornata la pista inizia ad asciugarsi e Button due giri prima degli altri piloti entra ai box per montare le gomme slick. Questa mossa gli permette di guadagnare diverse posizioni e di piazzarsi al 2° posto della classifica dopo che tutti hanno effettuato il pit-stop.

Ma al 26° giro ecco il colpo di scena che decide la gara. Vettel leader della gara alla curva tredici accusa un problema all'impianto frenante della sua Red Bull finendo nella ghiaia e ritirandosi. Button quindi si ritrova in testa cercando di terminare la corsa senza più fermarsi ai box. Dietro di lui intanto succede di tutto con Kubica che amministra il 2° posto, mentre Hamilton e Webber si "autoeliminano" con un contatto causato dal pilota australiano.

Jenson vince così per la seconda volta consecutiva il gp d'Australia conquistando anche la prima vittoria con la Mclaren. Una vittoria delle "sue" ottenuta in condizioni climatiche difficili e con tanta intelligenza tattica.

Iscriviti al nostro Gruppo Facebook per commentare questo e gli altri nostri articoli


-->

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.