A Monza il primo podio stagionale per Andrea Cola

KOLO9TY9
A Monza il primo podio stagionale per Andrea Cola

Il pilota romano, dopo una Gara 1 sfortunata, si esalta in Gara 2 di 11 Aprile 2019, 09:00

È iniziata sullo storico circuito di Monza la stagione 2019 di Andrea Cola e del team Monolite Racing.

Il programma di venerdì 4 aprile prevede due turni di prove libere in mattinata e le qualifiche nel pomeriggio. Il primo turno è caratterizzato da pista molto umida, tanto che la maggior parte dei piloti opta per le mescole da bagnato. Le condizioni della pista mettono in secondo piano il potenziale del motore ed esaltano le doti di guida di Andrea, che chiude la prima sessione in testa alla classifica.

Poche ore più tardi prende il via il secondo turno di prove libere, disputato con gomme slick: Cola chiude al 6° posto. Alle 17:30 si decide lo schieramento di partenza di entrambe le gare del week-end. Per gara 1 vale il miglior tempo fatto registrare durante le qualifiche, per gara 2 il secondo miglior tempo. Nei 25 minuti a disposizione tutti i piloti scendono in pista per cercare di conquistare la pole position. Un problema ai box durante il pit stop e una bandiera gialla nel finale della sessione non permettono al pilota romano di sfruttare al meglio il nuovo set di pneumatici. Il risultato finale parla di un 8° posto in griglia per entrambe le gare.

Gara 1 di sabato 5 aprile (25minuti + 1 giro) è in programma alle 16:40. Il tempo regge nonostante qualche nuvola e la pista è asciutta. Si parte, quindi, con le slick. Un problema al via del giro di ricognizione ferma la Dallara. La monoposto parte tardi ed il regolamento non permette di riposizionarsi se si è stati superati anche dalle vetture di servizio. Questo costa ad Andrea un Drive Through che viene scontato nelle fasi iniziali di gara. Al momento del rientro in pista è 12° e si lancia all'inseguimento di chi è davanti. Nel finale di gara entra in pista la Safety Car che precede le monoposto fino allo scadere del tempo. Resta a disposizione un ultimo giro ma il gruppo non è ancora ricompattato. Cola chiude 7° assoluto.

Alle 10:10 di domenica 6 aprile prende il via Gara 2: immutata la durata rispetto al sabato ma, questa volta, c'è la novità della pista bagnata. Le condizioni sono simili a quelle della prima sessione di prove libere e proprio come al venerdì Cola può fare la differenza nei tratti guidati. Partito dall'ottava piazza, grazie ad una serie di spettacolari ed esaltanti sorpassi giunge al traguardo al 4° posto assoluto conquistando, però, ben tre podi: 3° classificato Top Jet F2000 Italian Trophy (Trofeo d'Italia ACI); 2° classificato classe 1 Top Jet F2000 Italian Trophy (Trofeo d'Italia ACI); 3° classificato Drexler AFR Pokale (Formel 3 Cup).

Neanche il tempo di ritornare a casa, disfare le valigie e riprepararle. Questo week-end c'è l'Hungaroring, prova valida per il campionato FIA-CEZ, che Andrea Cola proverà a conquistare per la terza volta consecutiva, impresa mai riuscita ad alcun pilota.

Condividi